Eugenia Cheng

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Eugenia Cheng

Eugenia Cheng (1976 – vivente), matematica e pianista britannica.

Citazioni di Eugenia Cheng[modifica]

  • Le fake news sono spesso basate sulla manipolazione di dati numerici e per chi teme i numeri è difficile accorgersi di un cattivo uso di dati. La matematica è astrazione, il che significa riuscire a guardare sotto i dettagli superficiali di una situazione per trovare ciò che la determina. E così noi possiamo scoprire similarità tra situazioni apparentemente diverse, permettendoci di andare oltre le emozioni e la retorica, per analizzare la logica di un'opinione anche se non siamo d'accordo con chi la esprime. È troppo facile guardare al pregiudizio altrui e respingere una persona perché è illogica. Probabilmente starà facendo lo stesso con noi e finiamo così per trovarci su posizioni più distanti.[1]
  • Matematica e logica ci aiutano ad analizzare e valutare le opinioni altrui, per vedere se funzionano.[1]
  • Per me la bellezza della matematica sono i differenti pezzi logici che s'incastrano alla perfezione, magari in un modo inatteso e che provoca un brivido, creando una struttura che emana luce attorno a sé. È la stessa emozione che mi prende se osservo un oggetto perfettamente liscio e scintillante eppure insolito, come la scultura Cloud Gate di Anish Kapoor a Chicago. Oppure il modo in cui pezzi di tessuto con diverse curve sagomate creano insieme un vestito impeccabile.[1]

Note[modifica]

  1. a b c Citata da Michele Neri, L'ordine nel caos, Vogue Italia, settembre 2020, pp. 102-103. ISSN 977004280200900840

Altri progetti[modifica]