Frank Gehry

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Frank Gehry nel 2010)

'Frank Owen Gehry (1929 – vivente), architetto e accademico canadese naturalizzato statunitense.

Citazioni di Frank Gehry[modifica]

  • Ho voglia di nascondermi quando vengono inaugurati i miei edifici. Sono terrorizzato da quanto può pensare la gente.[1]
  • Quand'ero bambino restavo spesso seduto accanto a mio nonno per leggere il Talmud, [...] la cosa più interessante nel Talmud è che vi si pongono sempre delle domande: "Perché è così? Perché non altrimenti? E com'è fatto? Come funziona?". Così, sin dall'inizio io ho avuto una sorta di curiosità, di volontà di porre delle questioni...[2]
  • Se spostiamo l'attenzione da me su altre persone, vediamo che a volte le persone si vantano di aver progettato edifici o qualcos'altro. Io non riesco a capirlo. Forse la mia è falsa modestia, non so. Sono fatto così. Lavoro sempre a nuovo edificio e provo un'insicurezza salutare, ossia sento che sto facendo qualcosa che non sono certo che verrà bene.[1]

Note[modifica]

  1. a b Citato in Frank Gehry: «Voglio umanizzare gli edifici», it.euronews.com , 29 ottobre 2014.
  2. Citato in Marco Assennato, La povera arte di Frank Gehry, alfabeta2.it, 16 novembre 2014.

Altri progetti[modifica]