Geoffrey Elton

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Sir Geoffrey Rudolph Elton nato Gottfried Rudolf Otto Ehrenberg (1921 – 1994), storico britannico.

Citazioni di Geoffrey Elton[modifica]

  • I tentativi di eludere la storia si dimostrano regolarmente vani o insensati. Il passato è sempre con noi e noi gli apparteniamo per sempre, e non solo il passato prossimo, ma anche i millenni più remoti. Non possiamo sfuggirgli, anche se non dobbiamo pensare che esso ci plasmi inesorabilmente. Con il cercare di ignorare la storia o di rimuoverla, smarriamo la nostra identità collettiva, e perché mai l'amnesia di una società dovrebbe essere più desiderabile di quella di un individuo che ha dimenticato chi è e dove si trova? (da Le pretese della teoria, p. 14)
  • La conoscenza della storia si presta a un duplice uso per il presente. Innanzitutto, dà una consapevolezza delle possibilità aperte al pensiero e all'azione umani più vasta e profonda di quella che un individuo potrebbe trarre dalla propria, limitata, esperienza, e dimostra la meravigliosa imprevedibilità di quello che gli uomini possono fare o pensare. La storia ha molto da dire a favore del libero arbitrio. (da Le pretese della teoria, p. 17)
  • Le teorie chiariscono e illuminano per mezzo di processi micidialmente circolari. Lasciare che una grande teoria guidi i nostri passi significa costruire la storia che la teoria ammette. Lo storico perde allora rapidamente il controllo dei suoi strumenti e ne diventa lo schiavo. (da Le pretese della teoria, p. 25)
  • L'ermeneutica è [...] la scienza che inventa il significato, mentre lo studio della storia deve scoprire il significato senza inventarselo. L'ermeneutica cerca di ricondurre la varietà a una coerenza, mentre la storia accetta la probabilità di una varietà non predicibile. Il termine «ermeneutica», dunque, non solo è inapplicabile alla ricerca storica ma gli è addirittura avverso; il ricorso a essa porta lo storico a imporre un significato al materiale di cui dispone, anziché a estrarlo da esso. (da Il fardello della filosofia, p. 43)
  • La capacità di ricordare l'esperienza passata è uno dei caratteri peculiari della specie umana, un carattere che ci dota di una visione tridimensionale della vita e ci mette in grado di guardare al di là delle nostre immediate necessità fisiche. Nello stesso tempo, opprime l'umanità con quella inquietante memoria che ci impedisce di vivere la vita semplice e spensierata dei fanciulli, ma tutto ciò che distingue gli uomini e le donne da altre creature animate è al tempo stesso gioia necessaria e minaccia senza scampo. (da Qualche suggerimento, pp. 86-87)

Altri progetti[modifica]

Bibliografia[modifica]

  • Geoffrey Elton, Ritorno alla storia, traduzione di Vittorio Beonio Brocchieri, il Saggiatore, Milano, 1994. ISBN 88-428-0174-7