Giacomo Rizzolatti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Giacomo Rizzolatti

Giacomo Rizzolatti (1937 – vivente), neuroscienziato italiano.

Citazioni di Giacomo Rizzolatti[modifica]

Da Giacomo Rizzolatti: "Da bambino sono scampato alle purghe staliniane, con i miei studi ho capito come funziona il cervello"

Intervista di Antonio Gnoli, Repubblica.it, 23 febbraio 2014.

  • [Parlando del padre] Mi raccontò che durante una lezione all'università, una ragazza lo denunciò: lui, disse la studentessa indicando mio padre, è il figlio del costruttore Rizzolatti, un nemico del popolo. Il professore reagì con calma: è vero, replicò. Ma lo studente Rizzolatti è stato rieducato come infermiere nelle miniere del Don.
  • Fu un assistente di fisiologia [dell'università di Padova] a mettermi in guardia: ma cosa fai? Qui sono quasi tutti dei "mona". Se vuoi occuparti di "cervello" vai a Pisa dal professor Giuseppe Moruzzi.
  • Il cervello che agisce è anche il cervello che comprende.
  • I neuroni specchio creano un campo comune di esperienza che coinvolge tanto l'aspetto individuale quanto quello sociale.
  • La nostra scoperta [...] rivela che c'è un meccanismo naturale che in qualche modo ci rende sociali, ci porta a considerare l'altro come noi stessi. È chiaro che questo meccanismo è poi influenzato dalla società.
  • Il metodo sperimentale mi dice che una cosa deve essere assolutamente ripetibile perché sia vera. I miracoli non sono ripetibili. Se ammettessi i miracoli non farei più scienza. 

Altri progetti[modifica]