Giosy Cento

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Don Giuseppe "Giosy" Cento (1946 – vivente), presbitero e cantautore italiano.

Guarda laggiù l'orizzonte[modifica]

Etichetta: San Paolo edizioni.

  • Due uomini delusi dal loro Signor | accettano un amico | nel viaggio e la sera |lo invitano a fermarsi. | E spezza il pane: | Lui è risorto! (da Gloria, è risorto)
  • Mi hai disegnato sopra le tue mani; | le mie mura antiche, | tu, Signore, credo mai, | mai le potrai dimenticare. (da Disegnato sulle tue mani)
  • Una notte d'inverno era nato un bambino: | per chi comandava era un uomo di più. | La madre: una donna, inesperta bambina, | gli dona una vita umana e infinita. |In lui la speranza di tutto il passato, |un popolo intero sognò per lui.. (da Gesù)

Altri progetti[modifica]