Harold Abelson

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Hal Abelson

Harold (Hal) Abelson (1922 – vivente), professore di Informatica ed Ingegneria Elettronica al MIT.

Senza fonte[modifica]

  • [progettando algoritmi] ... noi evochiamo gli spiriti del calcolatore con i nostri incantesimi. (1985)
  • Se non ho visto lontano come altri è perché portavo dei giganti sulle spalle. [Abelson la attribuisce a Jeff Goll, suo compagno di stanza a Princeton]
  • Se potessimo infrangere il preconcetto che imparare l'informatica significhi trafficare con gli indici degli array e preoccuparsi se X sia un numero intero o reale, potremmo concentrarci sulla programmazione intesa come fonte di idee.

Altri progetti[modifica]