Henri Leconte

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Henri Leconte nel 2011

Henri Leconte (1967 – vivente), ex-tennista francese.

Citazioni di Henri Leconte[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Su Gaël Monfils nel 2012] Probabilmente sta anche pensando di smettere di giocare, non ne sono sicuro. Io mi auguro che non sia così, ma lui ha uno strano modo di porsi nei confronti del tennis, di allenarsi, di affrontare la vita, di relazionarsi con chi gli sta vicino e di affrontare le cose. Onestamente è un vero incubo, non sa che pesci prendere e nella sostanza ha buttato gli ultimi due anni. Tutto ciò è vergognoso anche perché ha un gran talento.[1]
  • Oggi volevo parlare di Roger Federer, l'uomo a cui appartengono tutti i record tra cui i 17 tornei del Grande Slam... la classe! Questo giocatore dal talento impressionante, il sogno tennistico, che tutto il mondo vorrebbe imitare, ha delle caratteristiche che non non tutti possono vantare, il suo gioco è bello ed appare semplice quando lo vedi. Hai l'impressione che voli quando gioca il suo miglior tennis, ma diventa terribile quando manca dei colpi facili. Roger è un giocatore a parte, sia per il suo gioco, ma anche per il suo carisma e per la sua aura. Mai una parola sbagliata, sempre rispettoso del suo avversario anche nei momenti difficili, non l'ho mai visto arrabbiato durante una partita, o almeno lo sa nascondere molto bene.[2]
  • Roger Federer resta un grande uomo con i suoi problemi, fisici o personali, è un uomo come me o voi a parte il fatto che lui è un campione. Ci fa sognare ogni volta che va in campo. Rimangono nella nostra memoria dei colpi da lui inventati come la demivolee giocata sulla linea di fondocampo o il passante vincente sotto le gambe. Tutto sembra facile per lui, ma dietro tutto questo, c'è un lavoro duro sia fisicamente che moralmente. Rispettate Federer perché, grazie a lui, il tennis è diventato popolare ma soprattutto magico.[2]

Citazioni su Henri Leconte[modifica]

  • Henri fa colpi che non esistono. Sa essere incredibile, e ti fa sentire come un raccattapalle. (Boris Becker)

Note[modifica]

  1. Citato in Stefano Tarantino, Leconte:"Monfils forse sta pensando di smettere", Ubitennis.com, 7 luglio 2012.
  2. a b Da una lettera apparsa sul suo sito ufficiale; riportata e tradotta in Chiara Gambuzza, Henri Leconte, lettera a Roger Federer: "Non dimenticate quello ha fatto per il tennis, rispettatelo", TennisWorldItalia.com, 4 settembre 2013.

Altri progetti[modifica]