Vai al contenuto

Ilva

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
L'Ilva di Taranto

Citazioni sull'Ilva, un tempo anche Italsider.

Guido Ceronetti[modifica]

  • Chi non abbia visitato questi impianti di Centro Siderurgico a ciclo integrale, isolandosi per un poco nella loro formidabile solitudine, avrà un'immagine ben debole di che cosa sia Potenza, potenza tecnica, potenza oscura. Se l'Altoforno è il tabernacolo della divinità, il Laminatoio è una cattedrale dove le canne d'organo emettono incessantemente lo strano lamento della Materia domata che patisce la costrizione enorme delle manette umane.
  • Da Genova a Voltri, tutto è incubo industriale, non troppo disumano solo perché gangrenoso. Il cancro più terribile è l'Italsider, vomitata direttamente dal Tartaro in un ex luogo umano chiamato Cornigliano; la collina è un'ossessiva catena di termitai per disperati.
  • Dal mare, costeggiando, l'ITALSIDER è ancora più cancerosa. È una strega che da una bocca masticante interiora ferrose e organi umani insieme emette nuvole di fetore acido. I fumi si alternano: uno bianchissimo, l'altro nerissimo, un colore si precisa netto nel diradarsi l'altro in un perpetuo movimento di titani in figura di vapori. La massa del siderurgico è rossa e nera, di perfetta rottura con tutto quanto lo circonda; si direbbe del gotico diabolico, un gotico senza la tensione musicale, la volontà di trattenere il cielo.

Altri progetti[modifica]