Jean Wahl

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Jean Wahl (1888 – 1974), filosofo francese.

  • Distanza e comunione, tale è l'uomo. [1]
  • L'idea della verità, della verità precisa ed esatta per quanto può esserlo, deve essere mantenuta benché sia circondata da ogni lato da oscurità. [1]
  • La cosa non si dà che in aspetti e prospettive. [1]
  • La filosofia è piuttosto attitudine all'interrogazione che alla risposta. [1]
  • La verità è l'espressione di una esperienza reale dell'essere pensante e senziente. [1]
  • Noi esistiamo sempre a qualche distanza dal nostro io attuale. [1]
  • Ogni volta che noi facciamo un giudizio, il progresso infinito dello spirito è fermato, è concluso da una affermazione. [1]

Note[modifica]

  1. a b c d e f g Citato in Giovan Battista Vaccaro, La ragione sobria: modelli di razionalità minore del Novecento, Mimesis Edizioni, 1998

Altri progetti[modifica]