Josephine Angelini

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Josephine Angelini

Josephine Angelini (1975 – vivente), scrittrice statunitense.

Incipit di alcune opere[modifica]

Dreamless[modifica]

Il sangue rosso sgorgava dalle dita spaccate di Helen, si raccoglieva intorno alle unghie e colava lungo le nocche. Nonostante il dolore, si aggrappò ancora più tenacemente al davanzale con la mano sinistra, per cercare di far scivolare in avanti quella destra. Sotto le dita sentiva la polvere e il sangue, le facevano perdere la presa, e le mani erano così in preda ai crampi da farle quasi venire gli spasmi. Allungò la mano destra, ma non ebbe la forza di tirarsi su.

Goddess[modifica]

Helen vedeva quello che doveva essere il fiume Stige poco più in là, alla sua sinistra. Era un torrente in piena, su cui galleggiavano blocchi di ghiaccio. Nessuna persona sana di mente avrebbe provato ad attraversarlo a nuoto. Sentendosi in trappola, cominciò a fare avanti e indietro, nonostante zoppicasse. Un'occhiata veloce all'orizzonte le confermò che non c'era anima viva in quella landa desolata.

Starcrossed[modifica]

«Eddai, se mi compri una macchina adesso, poi rimane a te quando vado al college fra due anni. Praticamente nuova di pacca» fece Helen, con una punta di ottimismo. Purtroppo per lei suo padre non abboccava.
«Helen, se per lo stato del Massachusetts è normale che una ragazza di sedici anni prenda la patente...» attaccò Jerry.
«Sedici e mezzo» lo corresse Helen.
«... io mica devo essere per forza d'accordo.» Il padre la stava spuntando, ma per Helen non era ancora detta l'ultima parola.

Bibliografia[modifica]

  • Josephine Angelini, Dreamless. Nell'aldilà ogni notte è per sempre, traduzione di Marco Rossari, Giunti Editore, 2012. ISBN
  • Josephine Angelini, Goddess. Il destino della dea, Giunti Editore, traduzione di Marco Rossari, 2013. ISBN
  • Josephine Angelini, Starcrossed, traduzione di Marco Rossari, Giunti Editore, 2011. ISBN 9788809768277

Altri progetti[modifica]