Kersti Kaljulaid

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Kersti Kaljulaid nel 2016

Kersti Kaljulaid (1969 – vivente) è una politica estone.

Citazioni di Kersti Kaljulaid[modifica]

La piccola Estonia alla guida dell’Ue, la presidente: «Una rivoluzione della burocrazia digitale per Bruxelles»

Dall'intervista di Paolo Valentino, corriere.it, 3 luglio 2017.

  • Se guardiamo agli ultimi 10 o 15 anni dell'Unione Europea, abbiamo fatto progressi notevoli, nonostante prove difficili. Fosse la crisi economica, l'euro o le tensioni di Schengen, non ci siamo fermati e questa è stata la cosa più importante. Non siamo flessibili o veloci abbastanza? Guardate alla rapidità con cui abbiamo trovato una posizione comune e chiara sulla Brexit, oppure sulle sanzioni alla Russia o ancora sulla difesa europea. L'Europa funziona e anche le opinioni pubbliche cominciano a capirlo. Lo abbiamo visto in Olanda e in Francia. Dobbiamo dire chiaramente di cosa è responsabile veramente l'Europa, non possiamo addossarle la colpa di tutto quello che non funziona nei suoi Paesi membri.
  • La Russia è un Paese imprevedibile, che non rispetta i suoi impegni internazionali, come dimostrano la Georgia, l'Ucraina e l'annessione della Crimea. Non è l'Ue che ha chiuso la porta, ma la Russia. Noi vorremmo volentieri avere rapporti economici intensi. Ma il primo passo deve venire dalla Russia. L'Europa si è mostrata unita sulle sanzioni ed è importante che continui ad esserlo.
  • Se ci sono gruppi di Paesi disposti a lavorare più strettamente insieme devono poterlo fare, a condizione che queste piattaforme rimangano aperte a chiunque si voglia unire successivamente. Succede già con l'euro o con Schengen. La soluzione ideale è che occorra sempre preparare il terreno per avanzare insieme a 27. L'Europa è una comunità di valori, ma c'è anche una base pratica: le sue libertà, a cominciare da quella digitale, possono funzionare solo in uno spazio comune. Se però ci sono Paesi che per ragioni specifiche non sono pronti in un determinato momento, devono avere la possibilità di farlo più tardi.

Altri progetti[modifica]