Lady Bird (film)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Lady Bird

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Lady Bird

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2017
Genere commedia, drammatico
Regia Greta Gerwig
Sceneggiatura Greta Gerwig
Produttore Scott Rudin
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Lady Bird, film del 2017, con Saoirse Ronan e Timothée Chalamet, diretto da Greta Gerwig.

Incipit[modifica]

"Chi parla dell'edonismo in California non ha mai passato un Natale a Sacramento."
JOAN DIDION (Testo in sovrimpressione)

Frasi[modifica]

  • Odio la California, io voglio andare alla East Coast. (Christine)
  • È una tradizione candidarmi, non si preoccupi, non vincerò. (Christine)
  • Io sono come Keet Richard: sono felice di stare in qualunque posto. (Larry)
  • Lady Bird dice sempre che sta dalla parte sbagliata dei binari. Io pensavo che fosse una metafora e invece ci sono veramente i binari del treno. (Danny)
  • Se una cosa sembra brutta, non è detto che sia moralmente sbagliata. (Lady Bird)
  • Non vorrai salire in macchina con uno che strombazza così? (Larry)
  • Non tutti sono felici per natura. (Julie)
  • Buffo, le persone si fanno chiamare con il nome che i genitori hanno scelto per loro, ma guai a credere in Dio. (Lady Bird)

Dialoghi[modifica]

  • Voce dalla radio: Pose la mano dietro la testa di lui e gliela resse, gli passo delicatamente le dita tra i capelli. Guardò in alto e dall'altro lato del granaio e subito le sue labbra si strinsero in un sorriso misterioso.
    Speaker dalla radio: Avete ascoltato Furore il romanzo capolavoro di John Steinbeck.
  • Marion: Aspetta, aspetta. Digeriamo quello che abbiamo sentito.
    Christine: Dici sul serio?
    Marion: Non dobbiamo intrattenerci per forza in continue azioni, non pensi?
  • Marion: Tuo fratello, con studi brillanti, non riesce a trovare un posto.
    Christine: Lui e Sammy lavorano! Ce l'hanno un lavoro.
    Marion: Imbustano la spesa al supermercato, non è certo un lavoro e hanno studiato a Berkeley!
  • Miguel: Noi vorremmo diventare vegani, quindi latte di soia.
    Christine: Portate giacche di pelle...
    Shelly: Le vintage non sostengono il settore.
  • Danny: Tu vivi in zona?
    Lady Bird: No, io sto dalla parte sbagliata dei binari.
  • Consulente: Allora a quanto vedo tu non sei interessata a nessun College cattolico?
    Lady Bird: Per niente. Mi dispiace, sì per niente.
    Consulente: E farai domanda alle Università pubbliche della California?
    Lady Bird: Sì, ma anche a quelle umanistiche dell'East Coast, come Yale, ma non Yale perché dubito che ci entrerei.
    Consulente: Ah, ah, ah! Sicuro che non ci entreresti! Il mio compito è aiutarti ad essere realista.
    Lady Bird: È il compito di tutti a quanto pare...
  • Miguel: Ehi, non ti pago per flirtare.
    Lady Bird: Non sto flirtando.
    Kyle: Che peccato.
  • Danny: È sensibile, sì, ma è anche un po' inquietante.
    Lady Bird: Essere tutte e due le cose non si può?
  • Lady Bird: Devo andare via da Sacramento..
    Jenna: Perché?
    Lady Bird: Stare qui, uccide l'anima. È il Midwest della California.
  • Jenna: Non esiste quel detto: pensa globalmente, agisci localmente.
    Lady Bird: Credo che la persona che se l'è inventata non viveva a Sacramento.
  • Suor Sarah: È evidente che tu ami Sacramento.
    Lady Bird: Lei dice?
    Suor Sarah: Scrivi su Sacramento in modo così affettuoso, con una tale cura.
    Lady Bird: Be', era solo una descrizione
    Suor Sarah: Ecco, da l'impressione di essere amore.
    Lady Bird: Certo, ho scritto facendo attenzione.
    Suor Sarah: Non credi che forse sono la stessa cosa? Amore e attenzione?
  • Lady Bird: Perché non puoi dire che sono bella?
    Marion: Credevo non ti importasse il mio parere.
    Lady Bird: Voglio comunque che pensi che sono bella.
    Marion: Ok, scusa. Ti stavo dicendo la verità, vuoi che menta?
    Lady Bird: No, dico, vorrei solo che... vorrei... vorrei solo piacerti.
    Marion: È ovvio, ti voglio bene.
    Lady Bird: Sì... ma ti piaccio?
    Marion: Io voglio solo che tu sia la migliore versione di te stessa e basta.
    Lady Bird: E se fosse questa la versione migliore?

Altri progetti[modifica]