Larissa Iapichino

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Larissa Iapichino (2002 — vivente), lunghista italiana.

Citazioni di Larissa Iapichino[modifica]

Da Larissa “Io e mamma un legame senza parole”

Intervista di Enrico Sisti, la Repubblica, 23 luglio 2019, p. 35

  • [Dopo la medaglia d’oro all'Europeo Under 20] Non dormo da due notti, poi di giorno mi si chiudono gli occhi ma resto vigile come una sentinella. Chiamiamole... non so...vogliamo chiamarle emozioni?
  • La gara del lungo è un rebus, è un misto di potenza esplosiva e concentrazione zen: il miscuglio perfetto di segreti dell’anima e efficienza del corpo. Certo se avessi incontrato ragazze che saltavano così un anno fa, forse mi sarei sciolta e avrei perso energia al solo guardarle. Invece è accaduto il contrario. Più la gara era cattiva, più prendevo forza. E senza nemiche. In pedana nessuna è nemica dell’altra...
  • Lei [Fiona May] era bellissima, io più potente. Lei saltava con quelle sue gambe infinite, io sono più composta in volo. No, non ci sono molte analogie, salvo che siamo madre e figlia e ci esprimiamo nella stessa lingua sportiva...»

Altri progetti[modifica]