Leonard Susskind

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Leonard Susskind

Leonard Susskind (1940 – vivente), fisico statunitense.

  • Einstein, con la teoria della relatività ristretta, ha dimostrato che osservatori differenti, in condizioni di moto differenti, vedono realtà diverse.[1]

Incipit di La guerra dei buchi neri[modifica]

Da qualche parte nella savana dell'Africa orientale un'anziana leonessa spia la sua cena designata. Di solito preferisce vittime più vecchie e lente, ma stavolta la giovane e sana antilope è l'unica scelta a disposizione. Gli occhi guardinghi della preda sono collocati ai lati della testa, in posizione ideale per scrutare il paesaggio in cerca di eventuali predatori pericolosi. Gli occhi del predatore guardano dritto davanti a sé, perfetti per agganciarsi alla vittima e valutarne la distanza.

Note[modifica]

  1. Citato in AA.VV., Il libro della fisica, traduzione di Roberto Sorgo, Gribaudo, 2021, p. 279. ISBN 9788858029589

Bibliografia[modifica]

  • Leonard Susskind, La guerra dei buchi neri, traduzione di F. Ligabue, Adelphi, 2009. ISBN 9788845924026

Altri progetti[modifica]