Louis Pergaud

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Louis Pergaud

Louis Emile Pergaud (1882 – 1915), scrittore e poeta francese.

La guerra dei bottoni[modifica]

  • Al diavolo i pudori (puramente verbali) di un'epoca castrata, che, sotto un manto d'ipocrisia, non producono, fin troppo spesso, se non nevrosi e veleno! E al diavolo anche i puri latini: io sono un celta! (prefazione, p. 30)
  • Ho voluto restituire un istante della mia infanzia, della nostra vita entusiasta e brutale di ragazzi vigorosi e selvatici, in ciò che essa aveva di franco e di eroico, sfrondata cioè dalle ipocrisie della famiglia e della scuola. (prefazione, p. 30)

Explicit[modifica]

Ciascuno pensava alle proprie sculacciate; e, mentre scendevano fra i cespugli della Saute, La Crique, commosso, colmo di malinconia per la neve vicina, e fors'anche per il presentimento delle perdute illusioni, lasciò cadere queste parole:
"E dire che, quando saremo grandi, saremo magari scemi come loro!"

Bibliografia[modifica]

  • Louis Pergaud, La guerra dei bottoni, traduzione di Gianni Pilone Colombo, BUR, Milano, 2002. ISBN 88-17-12738-8

Altri progetti[modifica]