Lucio Coco

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Lucio Coco (1961 – vivente), storico italiano.

Non smettere mai di cercare[modifica]

  • La crisi di un'epoca non si misura in base ai beni materiali, alle cose di cui l'uomo riesce a circondarsi, ma da quanto si è separato da Dio, da quanto si è abituato a questa distanza, abbassando in tal modo il grado del suo benessere spirituale pur avendo migliorato il suo tenore di vita. (p. 15)
  • Chi crede sa che il suo Dio non lo potrà mai vedere e che nessuna immagine, sia pur vaga e neppure da lontano, gli potrà assomigliare. Chi crede si deve rassegnare a questo scacco, deve accettare questo livellamento con l'ateo, con chi non ha fede. Chi crede deve vivere dentro di sé il paradosso dell'assoluta inevidenza. (p. 38)
  • La nostra perfezione non può essere un ideale da esibire, un modello inarrivabile, ma essa è modellata su quella di Cristo che divenne perfetto proprio attraverso quello che patì. (p. 40)
  • Noi progrediamo nella conoscenza di Dio, se capiamo che in Dio c'è posto anche per i nostri dubbi e per i nostri interrogativi. Egli non si offende, anzi percepisce e apprezza pienamente la verità della nostra domanda, quasi che si dia più conoscenza nell'interrogare che nel dimostrare e provare. (p. 52)
  • Una parola è significativa solo se evoca un silenzio. (p. 64)

Bibliografia[modifica]

  • Lucio Coco, Non smettere mai di cercare, EMP, 2014.

Altri progetti[modifica]