Małgosia Bela

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Małgosia Bela nel 2007

Małgosia Bela, all'anagrafe Małgorzata Bela (1977 – vivente), supermodella e attrice polacca.

Malgosia, top-model filosofa si racconta a Flair

Intervista di Raffaele Panizza, panorama.it, 21 novembre 2012.

  • [In quindici anni di moda, di autostima quanta è riuscita a immagazzinarne?] Ben poca. Il mondo della moda non è il posto giusto per coltivare un'alta opinione di sé, contrariamente a quanto si crede. Prada non ti sceglie per uno show? Ecco che cominci a pensare di essere sbagliata, e arriva il panico. Ci ho convissuto una vita con questi alti e bassi.
  • [È per questo che ora non fa più sfilate?] Non ne faccio perché sulla passarella non sono mai stata brava e, a dire il vero, non mi sono mai neppure divertita. Per me sfilare era ottanta per cento tortura e venti per cento piacere, inestricabilmente legati.
  • [Cosa rendeva il défilé una tortura?] È difficile da spiegare. Io non ho mai cercato di fare questo lavoro, ma il destino me l'ha servito su un vassoio dorato. Così, ho sempre avuto la sensazione di esserci finita in mezzo al posto di qualcun altro, qualcuno con maggiori diritti, che un giorno o l'altro si sarebbe presentato a dire: "Malgosia, fatti da parte, che la farsa è finita". Mi sono sentita molto in colpa, per anni.
  • [Quest'insieme di sensazioni l'ha resa indisciplinata?] Al contrario. Perché non fosse scoperta la pantomima sono sempre stata perfetta, puntuale, splendida.
  • [Lei ha una natura un po' sfuggente.] Lo so. Alle cene coi businessmen sono l'artista. A quelle con gli artisti, la businesswoman spregiudicata. Sempre e comunque nel posto e nel modo sbagliato.
  • [Le dico alcuni nomi: cerchi di definire la natura della loro bellezza, e l'eventuale posto che occupano nella storia della moda. Lara Stone?] Esteticamente è la più seducente di tutte. Una moderna Brigitte Bardot.
  • [Kate Moss.] La donna più fotogenica in assoluto. Governa la luce e si trasforma. Indiscutibilmente un'icona.
  • [Naomi.] La regina delle passerelle. Impossibile da spodestare.

Altri progetti[modifica]