Manuel Scorza

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Manuel Scorza Torres (1928 – 1983), scrittore e politico peruviano.

Citazioni di Manuel Scorza[modifica]

  • Basta che un uomo sogni | perché un'intera razza profumi di farfalle. | Basta che solo uno | sussurri di aver visto l'arcobaleno di notte, | perché perfino il fango abbia gli occhi rilucenti.[1]

Incipit di alcune opere[modifica]

La vampata[modifica]

Dapprima vide venti che si contraddicevano. Le montagne erano sempre immobili. Ma i venti si contraddicevano.[2]

Rulli di tamburo per Rancas[modifica]

Dalla stessa cantonata della piazza di Yanahuanca da dove, con l'andare del tempo, sarebbe emersa la Guardia d'Assalto per fondare il secondo cimitero di Chinche, in un umido settembre il tramonto esalò un vestito nero.[2]

Note[modifica]

  1. Citato in Terremoto, vescovo Ascoli, sognare insieme un futuro migliore Per quarto anniversario sisma D'Ercole cita poeta peruviano, ansa.it, 22 agosto 2020.
  2. a b Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937

Altri progetti[modifica]