Marie Colvin

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Il nome di Marie Colvin sul monumento ai reporter di guerra di Bayeux, in Francia.

Marie Catherine Colvin (1956 – 2012), giornalista statunitense.

Citazioni su Marie Colvin[modifica]

Tiziana Ferrario[modifica]

  • Il 22 febbraio 2012, un mercoledì, accendendo distrattamente la tv fui travolta dalla notizia dell'uccisione di Marie Colvin, una tra le più esperte inviate di guerra, corrispondente del Sunday Times che avevo conosciuto in Afghanistan. Determinata, precisa, coraggiosa, era stata uccisa da un missile che aveva colpito in pieno l'edificio di Homsin Siria dove Marie si trovava con il collega francese Remi Ochlik. Un omicidio non casuale, hanno detto in molti, una vendetta contro le sue corrispondenze sulla guerra civile siriana.
  • La sua storia dimostra come i teatri di guerra siano diventati sempre più pericolosi per i giornalisti, non più visti come attori neutrali, ma figure scomode da eliminare e merce di scambio per le fazioni che si combattono.
  • Marie Colvin era diventata un target e quella scritta Press sul suo giubbino antiproiettile non era stata più sufficiente a proteggerla.

Altri progetti[modifica]