Mario Cucinella

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Mario Cucinella (1960 - vivente), architetto e designer italiano.

Citazioni di Mario Cucinella[modifica]

  • Belice come welfare, visto che qui sono stati spesi 15 miliardi di euro e chissà quanto è andato alla mafia e quanto alla confraternita degli architetti dell'epoca.[1]
  • Non appena il gran cuore della terra batte un po' più forte la casa torna a uccidere gli italiani che la abitano. Pensa allo scandalo di Ischia e alle 27mila domande di condono. Non è mai la terra che uccide ma sono i muri, le travi, le pietre a cui il sussulto restituisce il diritto di gravità.[1]
  • Quando usci il bellissimo film I cento passi intervistarono gli abitanti di Cinisi, tra cui un mio zio che, alla domanda sulla mafia, rispose: non esiste. Povero zio, aveva bisogno di non capire.[1]
  • Sono sicuro che, se nascesse davvero l'università internazionale del terremoto, il cretto[2] diventerebbe lo spazio pubblico identitario della Città-Belice come la torre Eiffel a Parigi, il Big Ben a Londra e magari i ragazzi di Gibellina, ogni due o tre anni, verrebbero qui, con la calce e il pennello, a pulire casa.[1]

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]