Markus Heitz

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Markus Heitz

Markus Heitz (1971 – vivente), scrittore e giornalista tedesco.

La vendetta dei nani[modifica]

Incipit[modifica]

Gronsha si fermò e tese l'orecchio nello spesso banco di nebbia che i suoi occhi gialli non riuscivano a penetrare, benché fosse tra i migliori esploratori dell'esercito del principe Ushnotz. A dirla tutta, era uno dei tre ultimi migliori esploratori dell'esercito; gli altri membri della pattuglia di ricognizione erano stati decapitati vicino alla Porta di Pietra. Il mezz'orco sentì dei passi. Molti passi.

Citazioni[modifica]

  • Che una creatura o un braccio siano straordinariamente lunghi non è poi così importante. Basta pensare agli elfi ... Come dico sempre: più è grosso, più è facile da colpire!
  • Di tanto in tanto si sentono battute cattive sui nani. Sarebbero poco cresciuti e chiassosi, avrebbero un modo assai strambo di mostrarsi allegri, berrebbero solo birra scura come la notte e apprezzerebbero solo le canzoni tuonate da cento gole. Inoltre preferirebbero sacrificare la loro vita piuttosto che cedere di fronte al nemico. E io vi dico: chi, come me, ha potuto sostare come ospite in una delle loro maestose corti potrebbe dirvi che è tutto vero.

Il destino dei nani[modifica]

Incipit[modifica]

L'odore di polvere d'ossa e di pietra gelida riempiva l'aria. La creatura, che aveva braccia lunghe e sottili, uscì guardinga dal riparo offerto dall'ombra delle sporgenze rocciose e strizzò gli occhi. A una distanza di dieci passi si alzava una parete di aria tremolante che rendeva indistinto il paesaggio oltre quella barriera. La creatura senza nome si passò la lingua bruna sul muso canino, scoprendo così zanne acuminate come chiodi.

La leggenda degli albi[modifica]

Incipit[modifica]

L'impazienza pulsava in Sinthoras, inebriandolo. Ogni fibra del suo essere bramava di prendere il pennello, intingere le setole nel colore e lasciare che l'ispirazione gli guidasse la mano. Ma non poteva ancora cominciare. Fece un frettoloso passo indietro, allontanandosi dal cavalletto, e osservò lo sfondo cupo: copriva uniformemente la tela a grana sottile ed era pronto. Pronto per accogliere qualcosa di unico.

Citazioni[modifica]

  • L'ambizione mi protegge dalla mortalità.
  • Con i compromessi ci sono sempre due perdenti, mentre alla fine di un'onesta battaglia ce n'é soltanto uno.

Incipit di alcune opere[modifica]

Le cinque stirpi[modifica]

La bruma candida colmava le gole e le valli dei Monti Grigi. Le vette della Grande Lama, della Lingua di Drago e delle altre montagne si ergevano caparbie tra la nebbia, protendendosi verso il tramonto. Esitante, come se temesse le rocce scoscese, l'astro tramontò, rischiarando il Passo Settentrionale con la sua luce rosso cupo sempre più fioca. Glandallin del clan Colpo di Martello si appoggiò ansimando al muro rozzamente sgrossato della torre di guardia e, con la mano destra sopra le folte sopracciglia nere, si schermò gli occhi da quell'insolita luminosità. La salita l'aveva lasciato del tutto senza fiato, e il peso dello scudo, delle due asce e della cotta di maglia fittamente intrecciata gravava sulle sue vecchie gambe. Tuttavia, non era rimasto nessuno più aitante di lui.

La guerra dei nani[modifica]

I fiocchi di neve turbinavano senza sosta. Cadevano dal cielo vorticando sui Monti Rossi come danzatori ubriachi, che poi il vento distribuiva a suo piacere tra i pendii, dove coprivano le rupi come un bianco fazzoletto. Le nuvole riversavano il loro carico ormai da molte rotazioni, tanto che la neve raccolta sui declivi sarebbe bastata a coprire dieci nani l'uno sull'altro. Con la cotta di maglia coperta da uno strato di pelliccia, Boëndal Manouncinata del clan dei Branditori d'ascia, della stirpe del Secondo, Beroïn, stava su una delle nove torri, la seconda per altezza, e guardava verso est.

Bibliografia[modifica]

  • Markus Heitz, Le cinque stirpi, traduzione di Roberta Zuppet, Editrice Nord. ISBN 9788842914334
  • Markus Heitz, La guerra dei nani, traduzione di Dario Leccacorvi, Editrice Nord. ISBN 9788842914952
  • Markus Heitz, La vendetta dei nani, traduzione di Dario Leccacorvi, Editrice Nord. ISBN 9788842915355
  • Markus Heitz, Il destino dei nani, traduzione di Dario Leccacorvi, Editrice Nord. ISBN 9788842916024
  • Markus Heitz, La leggenda degli albi, traduzione di Roberta Zuppet, Editrice Nord. ISBN 9788842916505

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]