Massimo Grillandi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Massimo Grillandi (1921 – 1987), scrittore, giornalista e poeta italiano.

  • [«Che cosa intende per libertà di pensiero?»] Libertà di pensiero è per me la libertà assoluta della autodeterminazione, perché l'uomo nasce libero, anzi l'uomo è libertà. [...] Se Ponge ha detto che l'uomo inventa l'uomo, io credo di poter affermare che la libertà inventa se stessa; il pensiero libero, la libertà di pensiero. [«Ritiene che tutti i pensieri debbano essere espressi senza che chi li esprime corra rischi di sorta?»] Sì, credo che ogni pensiero, finché resti a livello astratto (e non implichi soluzioni concrete in grado di danneggiare gli altri), debba e possa essere espresso nella più assoluta e veramente garantita libertà. Non deve esistere il reato di idea o di opinione, perché colpire il pensiero è colpire l'uomo nella sua più intima e nobile essenza. [«Sarebbe disposto a battersi per difendere la libertà di pensiero degli altri?»] Sì, sempre. Una società veramente civile e democratica, sarà cioè una cultura, quando ogni cittadino riconoscerà agli altri la facoltà indiscriminata di liberamente esprimere il proprio pensiero. La vita intellettuale dell'uomo deve avere una funzione liberatrice, e come tale essa deve essere svincolata da ogni costrizione.[1]

Note[modifica]

  1. Dall'intervista Dibattito: Che cos'è la libertà di pensiero, La Fiera Letteraria, aprile 1973.

Altri progetti[modifica]