Maureen Connolly

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Maureen Catherine Connolly Brinker, soprannominata Little Mo (1934 – 1969), tennista statunitense.

  • Odiavo le mie avversarie. Non era solo un'avversione passeggera, ma un odio potente che consuma. Pensavo di non poter vincere senza odio.[1]

Citazioni di Maureen Brinker[modifica]

  • Cercava le righe e le colpiva la maggior parte delle volte. Aveva una grande determinazione. Non le serviva la fiducia, tutti lo percepivano. A prescindere dal punteggio, sentiva che lei era sempre in vantaggio. (Doris Hart)
  • È stata la più corta delle grandi carriere, ma in pochi hanno fatto più di lei in un periodo di tempo più lungo. (Bud Collins)
  • Era di ghiaccio. Andava avanti e indietro impettita, come la Gestapo tedesca. (Angela Buxton)
  • Fatemi un favore. Parlate molto bene di Maureen Connolly perché era una grande campionessa, una gran signora e ha fatto benissimo nella sua carriera. (Tony Trabert)

Note[modifica]

  1. Da Forehand Drive (Colpo di Diritto), 1957; citato in John Martin, "Little Mo" Connolly, la prima regina del tennis, traduzione di Giulia Vai, Ubitennis.com, 3 ottobre 2013.

Altri progetti[modifica]