Vai al contenuto

Maurizio Paniz

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Maurizio Paniz (1948 – vivente), avvocato e politico italiano.

Citazioni di Maurizio Paniz[modifica]

Citazioni in ordine temporale.

  • [Alla affermazione "Ruby è la nipote di Mubarak."] Confermo. È frutto di un mio convincimento e di una corretta lettura degli atti. Metta testuale per favore. [...] Ribadisco che Ruby poteva essere ritenuta parente. Metta testuale, per favore.[1]
  • Io credo che la posizione di Buffon sia totalmente da giustificare e comprendere. Lui è pagato per giocare, è pagato soltanto per fare il risultato sul campo. Ci sono gli arbitri, i guardialinee, il quarto uomo, eccetera che possono decidere se una cosa è regolare o non regolare, corretta o non corretta. Quindi io giustifico perfettamente Buffon, come giustifico, tanto per toccare la mia professione, un avvocato che pur magari a conoscenza della responsabilità del proprio cliente lo difende cercando di utilizzare gli strumenti che la legge gli consente. (dalla trasmissione radiofonica alla puntata del La Zanzara, Radio24, 27 febbraio 2012; citato in Alessandro Gilioli, Piovono rane, Coming out, Espresso.it, 28 febbraio 2012)
  • Zeman se si avventura su campi diversi rischia di andare in fuorigioco.[2]
  • L'Inter non dovrebbe tornare su certi argomenti, dato che ha commesso comportamenti illeciti ed è stata salvata dalla prescrizione.[3]

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]