Modi di dire pazzanesi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
  • A testa e chi non pensa è de cucuzza.
  • A vacabbunderia ti mangia l'ossa.
Fare il fannullone ti mangia le ossa.
  • Cana e mandra!
Cane di gregge!.
  • Cangiara barritta.
Cambiare berretto.
Cambiare opinione.
  • Chistu lu dassu chistu lu pijjiu, passa lu tiempu miu e nudu 'nda pijjiu!
Questo lo lascio questo lo prendo, passa il mio tempo e nessuno ne prendo!
  • Cudizza e paghjia.
Coda di paglia.
  • Dio mu libbera e mu scanza.
Che dio ce ne liberi e ce ne scansi.
  • Ligna do stiessu cugnu
Legna dello stesso ceppo
Tale padre tale figlio.
  • Mangia pana a tradimientu!
Mangia pane a tradimento.
  • Mo tutti i vucatori diventaru servetta
Ora tutti gli strofinacci sono diventati tovaglioli.
  • 'Nci vola a manu do Signuri!
Ci vuole la mano di Dio.
Ci vuole chissà cosa! Nello svolgere una mansione.
  • On ava suordi u si nchjacca!
Non ha soldi per impiccarsi!.
Non ha soldi neanche per morire!
  • On spendira suordi a candiesci.
Non spendere soldi a caso.
  • Perdira a bussola
Perdere la bussola.
  • Picciulu cuomu na spinzia.
Piccolo come il piccolo del passero.
  • Puru i pulici hannu a tussi.
Pure le pulci hanno la tosse.
Pure le persone meno importanti si permettono di parlare.
  • Quando chjova metti acqua adi gadini?
Quando piove dai l'acqua alle galline?
Stai facendo una cosa inutile.
  • Senti e quala pruppitu vena a predica.
Senti da che pulpito viene la predica.
  • Si non ti raspi cu l'unghji tui on ti nda cacci mangiasuni!
Se non ti gratti con le tue unghie il prurito non lo levi!
Se le cose non te le fai da te non te le fa nessuno.
  • Tenisti l'asinu finu ada cuda e mo u libberi?
Hai tenuto l'asino persino dalla coda ed ora lo liberi?
  • Trovati chjiusu e vidi cu t'apara.
Trovati in un posto chiuso e vedi chi ti apre.
  • Tu volarissi a gutti chjna e da mujjhieri mbiaca.
Tu vorresti la botte piena e la moglie ubriaca.
  • Tuttu lu nostru amari e cu disignu, tu non ami ammia dommu ti dugnu.
Tutto il nostro amore e con un fine, tu non mi ami perché non ti dia.
  • U culu t'arrobba a cammisa
Il deretano ti ruba la camicia.
Essere avari all'estremo.

Voci correlate[modifica]