Muḥammad Khān Qājār

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Ritratto del 1840

Muḥammad Khān Qājār (1742 – 1797), scià di Persia e fondatore della Dinastia Qajar.

Citazioni su Muḥammad Khān Qājār[modifica]

Guillaume-Antoine Olivier[modifica]

  • Nella sua gioventù conobbe il solo piacere di contrariare, e nell'età matura quello di far tremare tutti coloro che divennero suoi sudditi; egli che non conobbe né l'amore, né le sue delizie che non sentì mai le dolci emozioni dell'amistà; egli, il di cui cuore fu sempre agitato del timore, e non mai da un sentimento voluttuoso o tenero; egli, che trovava un supplizio nella felicità altrui; che cosa non doveva far temere, salendo sul trono?
  • Orgoglioso, tutte le sue cure, tutte le sue brame furono di sollevarsi sopra gli altri. Suo padre aveva combattuto pel trono, e vi si era avvicinato. L'idea, che potesse impadronirsene egli stesso, lusingò il suo amor proprio e lo assorbì interamente. Tenace, perseverante non perdé mai di vista il suo oggetto. Avaro, ammassò tesori. Divenuto più ricco de' suoi emuli, poté assoldar truppe. Crudele, distrusse o disperse i suoi fratelli, de' quali temeva il coraggio e la popolarità, fece perire chiunque poteva dargli ombra. Eunuco finalmente non sentì altro piacere, che quello della caccia. Fu melancholico, taciturno e concentrato in un circolo d'idee, che divennero tanto più vive, in quanto che erano più limitate. Così, come ognuno vede, il ferro che dovea degradarlo, formò o modificò il suo carattere, agì sul suo cuore, creò i suoi pensieri, e se non gli diede il coraggio, le virtù, i talenti che formano gli uomini grandi, gli diede almeno l'orgoglio, la pertinacia e la crudeltà che li rendono pericolosi.
  • Più soggiornavamo in questo paese, più osservavamo ciò che vi accadeva, e più ci stupivamo, che un uomo quale Mehmet mutilato all'età di 12 in 13 anni, prigioniero in Chyras fino ai 41, figlio di un semplice governatore di provincia, senza vigor di corpo, senza valore, senza talenti, avesse potuto nelle dissensioni civili giungere al punto di usurpare il sommo potere.

Altri progetti[modifica]