Nancy Pelosi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Nancy Patricia D'Alessandro)
Jump to navigation Jump to search
Nancy Pelosi

Nancy Patricia Pelosi, nata D'Alesandro (1940 – vivente), politica statunitense.

Citazioni di Nancy Pelosi[modifica]

  • Ovunque guardiamo, ci sono donne leader... Il nostro Paese è stato costruito da donne forti e continueremo ad abbattere muri. (citato in AA.VV., Il libro del femminismo, traduzione di Martina Dominici, Gribaudo, 2019, p. 313. ISBN 9788858022900)
  • È molto triste che [...] il presidente metta in dubbio l'idea del trasferimento pacifico del potere e, beh, non è una sorpresa, di nuovo, perché Trump si è sempre dimostrato ostile alla scienza e la democrazia. E così abbiamo 200.000 persone morte.[1]
  • È uno che ammira. Ammira Putin. Ammira Kim Jong Un. Ammira Erdogan in Turchia. Ma gli dobbiamo ricordare che non è in Corea del Nord, non è in Turchia, non è in Russia, Mr. President. E a proposito, non sei neanche in Arabia Saudita. Sei negli Stati Uniti d'America. È una democrazia. Allora perché non provi per un momento a onorare il tuo giuramento sulla Costituzione degli Stati Uniti?[1]
  • [Sull'assalto al Campidoglio degli Stati Uniti del 2021] Sappiamo che sono tempi difficili, ma non avremmo mai potuto immaginare che ci sarebbe stato un assalto alla nostra democrazia. A tutti coloro che celebrano questa desacrazione del nostro tempio della democrazia e della democrazia americana, diciamo che giustizia sarà fatta. Dove c’è disperazione possiamo portare speranza.[2]
  • Sappiamo che il presidente degli Stati Uniti ha incitato l'insurrezione, una ribellione armata ... Deve andarsene. È un pericolo evidente e immediato per la Nazione che tutti amiamo. Il presidente deve essere processato e condannato dal Senato, un rimedio costituzionale che garantirà che la repubblica sarà al sicuro da questo uomo che era così determinato a demolire le cose che ci stanno a cuore e che ci tengono insieme ... Democratici e Repubblicani, vi chiedo di interrogare la vostra coscienza e rispondere a queste domande: la guerra alla democrazia del presidente è in linea con la Costituzione? Le sue parole e la folla sono state un crimine grave e un reato? Non abbiamo il dovere di giurare di fare tutto ciò che costituzionalmente possiamo per proteggere la nostra Nazione e la nostra democrazia dagli appetiti e dalle ambizioni di un uomo che ha dimostrato di essere una minaccia vitale per la libertà, il governo e lo Stato di diritto?[3]
  • Quello che è successo la scorsa settimana è stato un regalo a Putin.[4]

Note[modifica]

Altri progetti[modifica]

donne Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne