Nazareno Strampelli

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Nazareno Strampelli, rectius: Nazzareno Strampelli (1866 – 1942), agronomo, genetista e senatore italiano, precursore della Rivoluzione verde.

Citazioni di Nazareno Strampelli[modifica]

  • Innalzatevi sempre con la nobiltà di più sani pensieri, dei più alti sentimenti, e con l'opera saggia costantemente attiva e feconda di bene per le vostre famiglie, per la patria e per l'umanità.[1]
  • L'uomo che allarga ogni giorno il suo dominio su tutto ciò che lo circonda non è padrone del tempo, il grande galantuomo che tutto mette a posto. E il tempo a me è mancato di fare tante cose che pure avrei voluto veder compiute. Le mie pubblicazioni, quelle a cui tengo veramente, sono i miei grani. Non conta se essi non portano il mio nome; ma ad essi è e resta affidata la modesta opera mia.[2]
  • Mi permetto, quindi, rivolgere alla E.V. preghiera perché voglia, nel fare eliminazioni, tener presente anche le mie dette qualità assolutamente negative e lasciare il posto che potrebbe essere assegnato ad altri che, avendo più tempo e più capacità di me possa più degnamente e più efficacemente rappresentare la Federazione in Parlamento ed essere nel Campo politico, maggiormente utile al nostro Paese.[3]

Citazioni su Nazareno Strampelli[modifica]

  • Dove cresceva una spiga di grano ne fece crescere due (Lapide all'esterno della casa di Strampelli a Crispiero)[4]
  • Il significato del lavoro di Borlaug e dei suoi colleghi al CIMMYT nel miglioramento della produzione del frumento sono stati universalmente riconosciuti e considerati come "la" rivoluzione verde nel miglioramento varietale del frumento. Molta meno pubblicità è stata data al lavoro pionieristico dei breeders del frumento operanti in Italia fra il 1910 e il 1950 che hanno prodotto progressi nel miglioramento varietale tali da poter essere considerati la "prima" rivoluzione verde. Il lavoro di breeding di Strampelli, Orlandi, Todaro e Venturoli, è stato sì di particolare importanza nel miglioramento delle varietà italiane; ma in un secondo momento è stato certamente il presupposto per tutto il breeding mondiale del frumento. (Oriana Porfiri)[1]

Note[modifica]

  1. a b Oriana Porfiri, Nazareno Strampelli, il mago del grano.
  2. 1932; citato in Il lavoro scientifico di Nazareno Strampelli, Museo della scienza del grano.
  3. Da una missiva indirizzata a Benito Mussolini, 1929; citato in La scienza di Strampelli e il Fascismo – Strampelli e Mussolini, Museo della scienza del grano.
  4. Citato in Dario Bressanini, Il senatore Cappelli e gli altri grani di Nazareno Strampelli, Le Scienze; citato in Sergio Salvi, Viaggio nella Genetica di Nazareno Strampelli.

Altri progetti[modifica]