Non mangiate le margherite

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Non mangiate le margherite

Immagine Please Don't Eat the Daisies poster.jpg.
Titolo originale

Please don't eat the daisies

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 1960
Genere commedia
Regia Charles Walters
Soggetto Jean Kerr
Sceneggiatura Isobel Lennart
Produttore Joe Pasternak
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Non mangiate le margherite, film statunitense del 1960 con Doris Day e David Niven, regia di Charles Walters.

Frasi[modifica]

  • Ci sono molte teorie sul teatro. Dovrebbe educare la gente o ispirarla, rispecchiare la vita o cambiarla. Be', io gli concedo tutto ciò, purché faccia anche spettacolo. Perché a mio parere lo scopo del teatro, dal dramma greco al circo, è di interessare. (Larry Mackay)
  • Se vuoi fare il commediografo non devi essere permaloso. (Larry Mackay)
  • Sei un isterico come tutti gli scrittori. Vuoi soltanto lodi. Lodi e incensamenti. Be' d'accordo, sei un genio. Sono tutti uguali vogliono solo incensi. Sorgi Shakespeare, sorgi Omero, e cosa trovi? Un tipo come quello. (Larry Mackay)

Dialoghi[modifica]

  • Deborah Vaughn: Si distenda i nervi, io vado. Ho uno spettacolo da dare.
    Larry Mackay: Ne ha già dato uno.
    Deborah Vaughn: Riservato a un frigido critico.
    Larry Mackay: Frigido no, ma non sono disponibile.
    Deborah Vaughn: Non sia sciocco, gioia. Chiunque è disponibile se non è morto.
  • Suzie Robinson: Ti sei trasformato in un uomo di polso, mio caro. È la tua ora. Sono fiera di te.
    Larry Mackay: Sono fiero di me anch'io. È bellissimo incutere paura a tutti quanti. Se io apro bocca, uno scrittore rinuncia a scrivere. Se continua di questo passo non vi saranno più novità in teatro per quanto li terrorizzo. E poi stroncare anche mia moglie. Oh sarebbe il trionfo finale. Dà alla testa un così vasto potere.

Altri progetti[modifica]