Octavia Butler

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Octavia Butler

Octavia Estelle Butler (1947 – 2006), scrittrice statunitense.

Incipit di alcune opere[modifica]

Incidente nel deserto[modifica]

La nave era andata distrutta cinque giorni prima. Lui non ricordava come. Sapeva di essere solo, adesso. Sapeva di essere tornato a casa invece che alla stazione, come era stato previsto, o alla base d'emergenza su Luna. Sapeva che era notte. Per lunghi periodi non seppe altro.
Camminava e si arrampicava automaticamente, scorgendo a malapena la sabbia, la roccia, le montagne, notando solo quelle piante che gli potevano essere utili. Fame e sete lo spingevano a muoversi senza sosta. Se, quanto prima, non avesse trovato acqua, sarebbe morto.

La parabola dei talenti[modifica]

Ne faranno una divinità.
Penso che le farebbe piacere, se lo sapesse. Nono­stante tutte le sue proteste e i suoi dinieghi, ha sempre avuto bisogno di seguaci – discepoli – devoti e obbe­dienti, pronti ad ascoltarla e a credere a tutto quello che diceva. Aveva bisogno di grandi eventi da manipo­lare. Sembra che tutte le divinità ne abbiano bisogno.
Il suo vero nome era Lauren Oya Olamina Bankole. Per quelli che l'amavano o l'odiavano era semplice­mente Olamina.
Era la mia madre naturale.
Ora è morta.

La parabola del seminatore[modifica]

SABATO 20 LUGLIO 2024

Stanotte ho fatto il, mio sogno ricorrente. Dovevo aspet­tarmelo, immagino: mi viene quando lotto, quando mi dime­no appesa al mio amo personale e fingo che non stia succe­dendo niente. Mi viene quando cerco di essere la figlia di mio padre.
Oggi è il mio compleanno: io compio quindici anni e mio padre cinquantacinque. Cercherò di compiacerlo – lui, la co­munità e Dio. Così stanotte il sogno mi ha ricordato che è tut­ta una menzogna. Ho bisogno di scrivere del sogno perché questa particolare bugia mi turba profondamente.

Bibliografia[modifica]

  • Octavia Butler, Incidente nel deserto, traduzione di Beata Della Frattina, Mondadori, 1985.
  • Octavia Butler, La parabola dei talenti, traduzione di Anna Polo, Fanucci, 2001. ISBN 8834708024
  • Octavia Butler, La parabola del seminatore, traduzione di Anna Polo, Fanucci, 2000. ISBN 8834707370

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]