Onan

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Onan, personaggio biblico, secondogenito del patriarca Giuda.

Citazioni su Onan[modifica]

  • Giuda prese una moglie per il suo primogenito Er, la quale si chiamava Tamar. Ma Er, primogenito di Giuda, si rese odioso al Signore e il Signore lo fece morire. Allora Giuda disse a Onan: "Unisciti alla moglie del fratello, compi verso di lei il dovere di cognato e assicura così una posterità per il fratello". Ma Onan sapeva che la prole non sarebbe stata considerata come sua; ogni volta che si univa alla moglie del fratello, disperdeva per terra, per non dare una posterità al fratello. Ciò che egli faceva non fu gradito al Signore, il quale fece morire anche lui. (Genesi)
  • Onan, Sade, Masoch – che fortunati! I loro nomi, al pari delle loro imprese, non tramonteranno mai. (Emil Cioran)
  • Qui Onan, per non perdere l'eredità del fratello impedisce la procreazione con un peccato che da lui è chiamato onanismo, e corrisponde precisamente al malthusianismo moderno. La riprovazione di queste pratiche è inesorabile nella Bibbia. (Giuseppe Ricciotti)

Altri progetti[modifica]