Vai al contenuto

Paolo Portoghesi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Paolo Portoghesi

Paolo Portoghesi (1931 – 2023), accademico, architetto e saggista italiano.

Citazioni di Paolo Portoghesi[modifica]

  • Calcata è centrifuga, tante strade che partono dalla piazza principale e che finiscono tutte regolarmente nel nulla verso lo scenario meraviglioso di questi boschi.[1]
  • [Su Calcata] La prima volta c'ero stato negli anni Cinquanta, con mio padre e mia madre, ci venivamo per le classiche gite domenicali fuoriporta, in una valle che mi ricordava quella francese derl Tarn e che mi ha immediatamente sedotto perché era una specie di miniatura del paesaggio romano prima che sorgesse Roma.<ref name=Calcata>
  • Un paese molto speciale, quasi la gemella di Civita di Bagnoregio, pur essendo tra di loro doversissime perché a Civita ci sono pochissimi abitanti in edifici molto belli, mentre qui a Calcata non ci sono monumenti, solo una piccola chiesa, tante casupole.[1]

Da Intervista con il preside di Architettura

Intervista di Clemente Granata, La Stampa, 13 giugno 1971.

  • [Sul movimento studentesco] Architettura si è politicizzata, non ha rifiutato il dibattito sulle necessità sociali, anzi lo ha scelto come scopo.
  • Non si studia una disciplina solo sui manuali. Si parte da esperienze concrete e ci si avvale in un secondo tempo degli apporti della scienza ufficiale.
  • [Sugli scontri tra polizia e studenti] Uno scontro con l'ufficialità è necessario per il progresso.

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Stefano Bucci, «Ho rinunciato alla vita a Roma per 7 ex fienili e 11 biblioteche» Paolo Portoghesei e la residenza a Calcata: «La cosa più preziosa che ho? Un Borromini. Ora fatico un po' a scendere in giardino», Corriere della Sera, 8 agosto 2021.

Altri progetti[modifica]