Patrizia de Mennato

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Patrizia de Mennato (–), scrittrice e pedagoga italiana.

La ricerca "partigiana"[modifica]

Incipit[modifica]

Le questioni della ricerca qui affrontate configurano a pieno il titolo il tema della complessità nelle scienze umane ed in particolare nel discorso pedagogico. Questo per almeno due motivi, il primo è connesso al superamento di un modello unitario di scienza, che omologa secondo criteri standardizzati le azioni cognitive in essa permesse e previste, per orientarsi sempre più verso un modello costruttivo della ricerca, in grado, cioè, di fornire a se stessa limiti e vincoli della propria attività di conoscenza; il secondo è connesso al superamento di un concetto oggettivo dela conoscenza scientifica per orientarsi verso un modello che evidenzi il punto di vista del ricercatore e raffini i sistemi di verifica intersoggettiva e di comunicazione tra studiosi.

Citazioni[modifica]

  • La ricerca scientifica consiste in un sistema di azioni consapevoli, operanti in un ambito convenzionalmente delimitato e costantemente attivo, aperto alla verifica interna ed alla smentita storica, soprattutto capace di agire intenzionalmente sul proprio status interno e sul proprio contesto. (p. 42)
  • Il processo di costruzione collettiva della conoscenza, si innesta all'interno delle dinamiche comunicative prodotte nei gruppi di ricerca, che assumono un ruolo insostituibile nella rielaborazione dei convincimenti individuali e di gruppo. Le dinamiche collegiali permettono, dunque, di "avviare" processi di ristrutturazione dei modi di pensare, favoriscono il confronto e la revisione dei punti di vista e consentono le ricostruzioni delle esperienze individuali all'interno dell'esperienza comunicativa comune; costituiscono, cioè, una continua verifica collettiva delle decisioni. (p. 97)

Bibliografia[modifica]

  • Patrizia de Mennato, La ricerca "partigiana". Teoria di ricerca educativa, Libreria CUEM, Milano 1994.