Pedro Castillo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Pedro Castillo

José Pedro Castillo Terrones (1969 – vivente), politico, sindacalista e insegnante peruviano.

Citazioni di Pedro Castillo[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Quando esci fuori a chiedere diritti, ti dicono che sei un terrorista. Io conosco il Paese e non potranno zittirmi. I terroristi sono fame e miseria, abbandono, diseguaglianza, ingiustizia.
When you go out to ask for rights, they say that you are a terrorist. I know the country and they will not be able to shut me up. The terrorists are hunger and misery, abandonment, inequality, injustice.[1]
  • Bisogna comprendere che uniti otterremo tutto, divisi niente. Dobbiamo lottare per la protezione dei diritti umani, la libertà di tutte le persone, l'uguaglianza di genere, il rispetto per le persone indigene e afrodiscendenti [...] L'integrazione dell'America Latina e dei Caraibi deve essere un compito permanente, un'attività quotidiana, in modo da soddisfare una volta per tutte le grandi necessità, al di sopra delle comprensibili, naturali differenze ideologiche e politiche. L'integrazione dell'America Latina e dei Caraibi non è una questione temporanea ma una grande necessità. Così realizzeremo il sogno di Bolívar, San Martín e Túpac Amaru.
It is necessary to understand that united we will achieve everything, disunited nothing. We must fight for the protection of human rights, the freedoms of all people, gender equality, respect for indigenous and Afro-descendant peoples [...] The integration of Latin America and the Caribbean must be a permanent task, a daily activity, so that once and for all we meet the great needs, above understandable, natural ideological and political differences. Latin American and Caribbean integration is not a temporary issue but a great need. With this, we will have fulfilled the dream of Bolivar, San Martin, and Tupac Amaru.[2]
  • [...] è necessaria una trasformazione sociale che permetta a tutti i peruviani e a tutte le peruviane di godere non solo dei loro diritti economici e sociali, ma anche delle libertà fondamentali e dei diritti civili e politici.
    Una trasformazione che possa avvenire nelle case di ogni famiglia, concretizzando il diritto all'istruzione, alla salute, a un lavoro e a un salario dignitosi, alla sicurezza sociale, all'abitazione e di accesso a una vita individuale, economica e collettiva, rispettosa dei diritti di Madre Terra.
[...] es necesaria una transformación social que permita a todos los peruanos y peruanas gozar de sus derechos económicos y sociales, además de las libertades fundamentales y los derechos civiles y políticos.
Una transformación que realice en los hogares de cada familia sus derechos a la educación, a la salud, al empleo decente, al salario digno, a la seguridad social, a la vivienda y al acceso a una vida individual, económica y colectiva, respetuosa de los derechos de la madre tierra.
[3]

Citazioni su Pedro Castillo[modifica]

  • Esprimiamo con un saluto rispetto e ammirazione per Pedro Castillo in Perù, il quale ha un programma simile al nostro: rivoluzione democratica e culturale pacifica, difesa delle risorse naturali e promozione di un'assemblea costituente, a beneficio del popolo perché ci sia giustizia sociale. (Evo Morales)

Note[modifica]

  1. (EN) Citato in Franklin Briceño e Regina Garcia Cano, Students’ struggles pushed Peru teacher to run for president, apnews.com, 18 aprile 2021.
  2. (EN) Citato in Peru's President calls for unity of Latin America and Caribbean, andina.pe, 18 settembre 2021.
  3. Dall'intervento al dibattito generale della 76ª sessione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, 21 settembre 2021; trascrizione disponibile su (ES) gob.pe.

Altri progetti[modifica]