Placido Bucolo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Placido Bucolo (1870 – 1957), storico e abate italiano.

  • Alla Madre di Dio, che qui volle stabilire sua dimora sotto la cui protezione sorse e crebbe questa deliziosa terra che ci ricorda nella sua nuova denominazione il giardino delle virtù della Bianca Signora del cielo. (da Storia di Biancavilla, Gutenberg, 1953)
  • Si sappia quanto amore è insito in me verso la mia diletta Patria, la quale ho cercato di illustrare colla speranza di trasmettere ai miei concittadini questo ardente amore, affinché sia loro incitamento a rendere grande e illustre la città. (da Storia di Biancavilla, Gutenberg, 1953)
  • Non per vanità di tramandar ai posteri il mio nome, queste memorie storiche ho tracciato dopo lunghe ricerche, per non far perder traccia all'origine Albanese di Biancavilla. (da Storia di Biancavilla, Gutenberg, 1953)

Altri progetti[modifica]