Plastic Little

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Plastic Little

OAV

Questa voce non contiene l'immagine della fiction televisiva. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

プラスチックリトル
Purasuchikku Ritoru

Paese Giappone
Anno

1994

Genere fantascienza
Ideatore Satoshi Urushihara
Regia Satoshi Urushihara, Kinji Yoshimoto
Sceneggiatura Mayori Sekijima
Doppiatori italiani

Plastic Little, manga del 1994 di Satoshi Urushihara e Kinji Yoshimoto, adattato nello stesso anno in un OAV.

Citazioni tratte dall'OAV[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Su, stai tranquilla, non devi aver paura, non ti faccio nulla. Voglio soltanto medicare la tua ferita. Una donna non può permettersi di avere cicatrici sul proprio corpo. (May) [a Elyse]
  • May: Teeta, togliti quegli abiti di dosso, ti prenderai un raffreddore. Perché tu e la tua amica non vi fate un bel bagno, piuttosto?
    Teeta: Giusto, è quello che ci vuole! Tra donne mettersi a nudo è la cosa migliore.
  • Teeta [notando le dimensioni del seno di Elyse]: Ora noi due ci parliamo chiaro, intesi? Quanti anni hai? Almeno l'età devi dirmela!
    Elyse: Io... ho appena compiuto sedici anni.
    Teeta [continuando a osservare il seno di Elyse]: Sedici anni?
    Elyse: Sì.
    Teeta: Ma... ma io ho un anno in più di te e non ho quasi niente!
  • Elyse [sulla moto con Teeta]: Fermati, fammi scendere qui.
    Teeta: Perché?
    Elyse: Perché non voglio coinvolgerti ancora di più, Teeta. Tu sei la mia prima vera amica, non voglio perderti, non voglio!
    Teeta: Ebbene, questa è una ragione in più per non lasciarti da sola.
  • May: Tu e Teeta dovreste... sì, dovreste avere un po' più di cura del vostro corpo. Ti resterà sicuramente una brutta cicatrice.
    Elyse: Va bene così, preferisco che rimanga. Sarà... come una specie di medaglia.

Altri progetti[modifica]