Quando i mondi si scontrano

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Quando i mondi si scontrano

Immagine When Worlds Collide (1951) trailer 1.jpg.
Titolo originale

When Worlds Collide

Lingua originale inglese, spagnolo, francese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1951
Genere drammatico, fantascienza
Regia Rudolph Maté
Soggetto dal romanzo di Edwin Balmer e Philip Wylie
Sceneggiatura Sydney Boehm
Produttore George Pal
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

(ridoppiaggio anni '80):

Note
  • Vincitore di un premio Oscar 1952:
    • Migliori effetti speciali

Quando i mondi si scontrano, film statunitense del 1951 con Barbara Rush e Richard Derr, regia di Rudolph Maté.

Frasi[modifica]

  • Senza di noi risparmieranno carburante, Stanton. Il nuovo mondo non è per noi, è per i giovani! (Cole Handron)

Dialoghi[modifica]

  • Joyce: Potrei parlarti un momento, papà?
    Cole: Ah, solo un minuto. Sto aspettando Sidney Stanton.
    Joyce: Pensi che ti darà il resto dei finanziamenti?
    Cole: Lo spero, è stato lui a chiamarmi.
    Joyce: È appena arrivato Tony.
    Cole: Non credo sia venuto per me.
    Joyce: Mi ha chiesto di sposarlo subito.
    Cole: Non mi sorprende. Immagino che lo vorrai anche tu.
    Joyce: Ehm... Ecco, io gli voglio bene. Anzi, gliene voglio molto. E ho sempre sperato che un giorno avremmo finito per sposarci.
    Cole: Joyce, purtroppo non c'è tempo per le incertezze. Il problema è che lo ami abbastanza per dedicargli il poco tempo che ci è rimasto?
    Joyce: Purtroppo non lo so. E ormai non credo che abbia importanza. So che Tony lo desidera molto.
    Cole: E tu invece?
    Joyce: Non lo so. Te l' ho detto, ho le idee così confuse papà che non riesco neanche a pensare!
    Cole: Posso chiederti chi è che ti confonde?
    Joyce: David Randall. Io non riesco a capire quello che mi sta succedendo. Ho cercato di convincermi che mi piace solo perché m' incuriosisce perché è una novità... [Un rumore di citofono interrompe Joyce]
    Cole: Sì?
    Segretaria di Cole: È arrivato il signor Stanton.
    Cole: Lo faccia entrare e avverta il dottor Frye. No mi hai chiesto un consiglio ma te lo darò ugualmente. Rimanda il matrimonio e poi, dammi due minuti dopo che avrò parlato con Stanton e troverò una scusa per tenere qui Randall!
    Joyce: Oh grazie papà, grazie!

Altri progetti[modifica]