Rebiya Kadeer

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Rebiya Kadeer

Rebiya Kadeer (1947 – vivente), politica cinese naturalizzata statunitense, attiva nella difesa dei diritti umani.

  • La lotta del popolo uiguri per la libertà e la democrazia sotto la dittatura comunista cinese è sempre stata pacifica, persistente e difficile.[1]
  • Credo che l'occidente dovrebbe sostenere attivamente la causa degli uiguri in quanto rappresentiamo una delle più pacifiche e moderate tradizioni islamiche del mondo. I musulmani uiguri sono in maggioranza filoccidentali. Condividono gli stessi valori dell'occidente, come i diritti umani, la libertà e la democrazia. Gli uiguri non sono interessati al fondamentalismo e al terrorismo. Non guardano al jihad globale e a terroristi come al Qaida.[1]
  • Ho un grande rispetto per il presidente Bush e per il suo forte sostegno ai diritti umani e alla libertà religiosa in Cina. Durante il nostro incontro alla Casa Bianca lo scorso 29 luglio, ha promesso che avrebbe sollevato le questioni religiose e dei diritti umani in Cina, ha mantenuto la promessa a Beijing. Sono felice. Spero che il governo americano e quelli occidentali continuino a sollevare ancora la sofferenza del popolo uiguri e pongano ancora più pressione per cambiare le politiche brutali di genocidio culturale del popolo uiguri.[1]

Note[modifica]

  1. a b c Citato in La mezzaluna americana di Rebiya, Il foglio, 15 agosto 2008.

Altri progetti[modifica]