René Daumal

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

René Daumal (1908 – 1944), scrittore e filosofo francese.

Citazioni di René Daumal[modifica]

  • Ho letto successivamente alcuni testi sulla bhakti, alcune citazioni di autori chassidici e un brano di Francesco di Assisi, vi aggiungo alcune parole buddhiste, e ancora una volta sono colpito dal fatto che è la stessa cosa.[1]

Incipit di La gran bevuta[modifica]

Era tardi, quando ci mettemmo a bere. Pensavamo tutti che era ormai tempo di cominciare. Quel che c'era stato prima, non lo si ricordava più. Solo ci dicevamo che era già tardi. Sapere da dove ciascuno veniva, in qual punto del globo si era, o se veramente un globo (in ogni caso non era un punto), e il giorno del mese di quale anno, tutto ciò era troppo per noi. Non si sollevano questioni simili quando si ha sete.

Note[modifica]

  1. Da Cahiers du Sud; citato in Paola Ricci Sindoni, Filosofia e preghiera mistica nel Novecento: Edith Stein, Simone Weil e Adrienne von Speyr, EDB, Bologna, 1997, p. 29. ISBN 88-10-41112-9

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]