Sergio Bruni

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Sergio Bruni nel 1972

Sergio Bruni, nome d'arte di Guglielmo Chianese (1921 – 2003), cantautore e compositore italiano.

  • Venette da tanto luntano | 'nu furastiero, 'nu furastiero. | Restaje 'ncantato d' 'o mare, | d' 'o sole e 'a luna, | 'nu furastiero.[1] (da 'Na bruna)
  • Stu vico niro nun fernesce maje | E pure 'o sole passa e se ne fuje | Ma tu staje llà, tu rosa, preta e stella. | Carmela, Carme' | Tu chiagne sulo si nisciuno vede | E strille sulo si nisciuno sente | Ma nunn'è acqua 'o sanghe dint' 'e vvene. | Carmela.[2] (da Carmela)

Note[modifica]

  1. Testo di Aniello Langella.
  2. Testo in collaborazione col poeta Salvatore Palomba.

Altri progetti[modifica]