Sly Raccoon

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Sly Raccoon

Immagine Sly Logo.png.
Titolo originale

Sly Cooper and the Thievius Raccoonus

Sviluppo Sucker Punch Productions
Pubblicazione Sony Computer Entertainment
Anno 2002
Genere piattaforme
Piattaforma PlayStation 2
Serie Sly Cooper
Seguito da Sly 2: La banda dei ladri
Personaggi
  • Sly Cooper: Capo della Banda Cooper
  • Bentley: Astuto stratega e abile hacker della Banda Cooper
  • Murray: Autista e braccio della Banda Cooper
  • Carmelita Fox: Ispettrice dell'Interpol
  • Sir Raleigh: Macchinista del Quintetto Diabolico
  • Muggshot: La forza spietata del Quintetto Diabolico
  • Mz. Ruby: Maga mistica del Quintetto Diabolico
  • Panda King: Esperto combattente e demolitore del Quintetto Diabolico
  • Clockwerk: Fondatore e capo del Quintetto Diabolico

Sly Raccoon, videogioco del 2002, appartenente alla serie Sly Cooper.

TaglineLa perfezione non ha età...

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Preludio: Parigi[modifica]

  • Devi fare molta attenzione, Sly. Se interrompi uno di quei raggi laser, attiverai l'allarme. Per non parlare del fatto che verrai fritto come un merluzzo. (Bentley)
  • Svaligia un maestro criminale e saprai di essere un maestro ladro. (Sly) [parlando del Thievius Raccoonus]

Episodio 1: La marea del terrore[modifica]

  • Ehi, Sly! Ho appena scoperto qualcosa che potrebbe complicare la missione. Vedi quella schifosissima porta? Blocca l'unica strada che può condurre al covo segreto di Raleigh. (Bentley) [Avvicinamento furtivo]
  • Con la pioggia o con il sole riporterò indietro il libro della mia famiglia. E se Raleigh mi verrà incontro... saprò che fare. (Sly) [Avvicinamento furtivo, a Bentley]
  • Eureka! Siamo nella sala motori! (Bentley) [Nella macchina, a Sly]
  • Hey bingo, Sly! Guarda questa roba! Deve valere milioni! E sai che questo significa... sorveglianza più stretta. Per trovare la chiave del tesoro dovrai dar fondo a tutte le tue risorse![1] (Bentley) [La scuola di Heist, a Sly]
  • Chi ha cifrato questi codici sapeva ciò che faceva. (Bentley) [La scuola di Heist, a Sly]
  • Sono il migliore! Nessun codice può resistere al mio genio! (Bentley) [Il fuoco nelle viscere della Terra, a Sly]
  • Vedrai caro, Mesa City è sorvegliata così bene che neanche un serpente ci potrebbe entrare senza far scattare l'allarme! (Sir Raleigh) [L'occhio del ciclone, a Sly]

Episodio 2: Il banco salta[modifica]

  • Bravo. Bel lavoro, ma ora occhio alle guardie. Muggshot ha ordinato a quegli animali imbottiti di piombo di non perdere di vista la zona. (Bentley) [Il casinò di Boneyard, a Sly]
  • Serviva un quoziente intellettivo di almeno 140 per trovare la soluzione del problema. (Bentley) [Verso la cima, a Sly]
  • Avrei potuto decifrare questo codice mentre dormivo. (Bentley) [Il vicolo di Heist, a Sly]
  • No non è possibile! Un misero ranocchio come te che riesce a sconfiggere un duro come me? Non è giusto![2] (Muggshot) [L'ultima chiamata, a Sly]

Episodio 3: Perfido voodoo[modifica]

  • Non essere troppo sicuro di te amico, o la tua testa farà la fine di una noce. (Bentley) [Il sentiero nella palude, a Sly]
  • Se ho fatto bene tutti i conti, e io conti li faccio SEMPRE benissimo, allora la combinazione giusta dev'essere 5-8-8. [Il sentiero nella palude, a Sly]

Episodio 5: Il cuore freddo dell'odio[modifica]

  • Sly, la tua ridicola logica da procione mi fa venire i brividi... (Bentley) [Un audace salvataggio, a Sly]
  • Ha ha ha... poveri illusi! Il problema del clan Cooper è sempre stato l'empatia. (Clockwerk) [Un audace salvataggio]
  • Sapevo che era una trappola. Forse è il momento di un'altra sana operazione di hacking per chiudere quel gas prima che il cervello di Sly si trasformi di nuovo in formaggio. (Bentley) [Un audace salvataggio]
  • La perfezione non ha età... (Clockwerk) [Strana riunione, a Sly]
  • La vendetta è l'ingrediente primario della fonte della giovinezza. Ho vissuto per centinaia di anni nutrendomi solo di invidia e odio, aspettando il giorno in cui avrei finalmente oscurato la reputazione della tua famiglia di ladri. (Clockwerk) [Strana riunione, a Sly]
  • Ah, beh... ecco dove hai sbagliato. Il Thievius Raccoonus non può creare dei grandi ladri... sono i grandi ladri che creano il Thievius Raccoonus! (Sly) [Strana riunione, a Clockwerk]

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Preludio: Parigi[modifica]

  • Bentley: Sly! Rispondi! Sly! Su, avanti! Mi ricevi?
    Sly: Sì, ti ricevo. Forte e... molto forte.
    Bentley: Scusa ma sono un tantino nervoso. Cercare di infiltrarsi in una centrale di polizia fa quest'effetto!
    Sly: Bentley, nel furgone sei al sicuro. Sono io il ladro qui, e devo cercare di rubare quel file all'ispettore Carmelita Fox.
    Bentley: Amico, fai conto che io sia i tuoi occhi e le tue orecchie. Ho il loro sistema di sicurezza sotto controllo.
  • Carmelita: Sei proprio scemo procione! Ti ho preso con le mani nel sacco!
    Sly: Ah... Carmelita... Non ti vedo da quando ti ho fatto mangiare la polvere a Bombay.
    Carmelita: Questo mi rammenta che devi riconsegnare la Pietra del Fuoco ai suoi legittimi proprietari.
    Sly: Ah, ma stavo per riportarla a te come segno della mia... ehi, ma sai che quel bazooka s'intona col colore dei tuoi occhi... molto seducente!
    Carmelita: Sul serio? Questa pistola scarica un colpo paralizzante... Provala! Potrebbe convincerti a mollare il giro della malavita.
    Sly: E perdermi i nostri incontri?
    Carmelita: Avremo un sacco di tempo quando sarai dietro le sbarre.
    Sly: Vorrei continuare a chiacchierare, ma passavo di qui soltanto per questo file. L'hai tenuto abbastanza!

Episodio 1: La marea del terrore[modifica]

  • [Avvicinamento furtivo]
    Sly: Sì... sì, rilassati Bentley, io vivo così!
    Bentley: Sì, è proprio questo che mi preoccupa.
  • [Avvicinamento furtivo]
    Bentley: Hey aspetta, Sly. Le vedi quelle luci? Se fai un passo falso puoi ritrovarti con il tuo bel posteriore in fiamme![3]
    Sly: Non frigni più? Andiamo!
    Bentley: Sto solo cercando di salvarti la pellaccia, amico.
  • [Un astuto travestimento]
    Sly: Questi topi sono svegli.
    Bentley: Sembra che Raleigh abbia imbottito di trappole tutta la zona.
    Sly: Allora ci divertiremo.
    Bentley: Attento Sly... non capisci? Se sali su quel tappeto... ...scordati di diventare un Maestro Ladro. Diventerai una bella tavola da stiro.
    Sly: Aspetta. Che sarebbe successo se fossi saltato nel barile?
    Bentley: Ah non lo so. Mi sembra molto rischioso. Oltre che veramente poco igienico.
    Sly: C'è solo un modo per scoprirlo!
  • [Sondando il terreno]
    Bentley: Ehi Sly, la vedi quella ruota? Se la mia conoscenza delle leggi della meccanica è corretta, applicare una forza rotante per riuscire a ottenere la massima velocità potrebbe condurre a risultati positivi.
    Sly: Dici che se giro quella ruota potrebbe succedere qualcosa di buono?
    Bentley: Beh, e io cosa avevo detto?
  • [Sondando il terreno]
    Bentley: Oh è incredibile! Tutti i miei calcoli concordavano nel dire che non saresti riuscito a distruggere il generatore!
    Sly: Mai stato forte in matematica!
    Bentley: E allora ecco un bel test per te... C'è il modo per trovare il covo di Raleigh, ma sfortunatamente credo che non funzionerà affatto.
    Sly: Stai per dirmi che devo spararmi con quel cannone?
    Bentley: Ho paura che questo sia l'unico modo.
    Sly: Ora ci si diverte.
    Bentley: Sai tu mi spaventi, amico.
  • [L'occhio del ciclone]
    Sir Raleigh: Oh ma che delizia... abbiamo degli ospiti. L'unico problema è che... IO ODIO AVERE OSPITI INATTESI!
    Sly: Raleigh... Mi hai derubato e hai sterminato la mia famiglia... sarò la tua ombra.
    Sir Raleigh: Ooooooh, sapessi quanto mi dispiace... di essere stato così stupido da non portare a termine il mio lavoro! Avrei dovuto fare fuori anche te caro. Allora, per rimediare a questo errore, permetti almeno che io... TI GONFI PER BENE COME UNA ZAMPOGNA E POI TI SCHIACCI COME MERITA UN INSIGNIFICANTE INSETTO COME TE!
    Sly: Vediamo...

Episodio 2: Il banco salta[modifica]

  • [Una partenza spumeggiante]
    Bentley: Ehi, Sly! Mi pareva avessi detto che Mesa City era rumorosa e molto caotica. Questa sembra una città fantasma...
    Sly: È successo qualcosa... Dove sono tutti?
    Bentley: Non lo so, ma la cosa mi fa venire i brividi. Cosa ne dici di andarcene da qui?
    Sly: E perderci la festa?!
  • [Una partenza spumeggiante]
    Sly: Che sono quelle luci lampeggianti?
    Bentley: Sono sensori elettronici: l'ultimo ritrovato nel campo della sicurezza. Se ci vai sopra, puoi dire addio al mondo.
    Sly: Niente male.
  • [Il mondo delle corse di Muggshot]
    Bentley: Questo Muggshot non è certo un timido. OK, ora sappiamo che è qui da qualche parte, ma come possiamo fare per trovarlo? Mesa City è una città molto grande!
    Sly: Visto che è un bull dog... ...pare sensato pensare che abbia scelto di vivere all'interno del grande idrante.
    Bentley: In un certo qual modo sembra logico.
  • [Un tango per due]
    Carmelita: Bene, bene, bene... guarda chi è appena arrivato a portata di tiro... Sly Cooper!
    Sly: Era ora che ti facessi vedere, Ms. Fox. Mi stavo preoccupando. Pensavo avessi preso la strada sbagliata a Parigi.
    Carmelita: L'unico a prendere la strada sbagliata sei stato tu, Sly. Ti consiglio di arrenderti o ti paralizzo con questa mia amica, la pistola shockante.
    Sly: Forse c'è qualcosa che non va se una ragazza ha una pistola come sua migliore amica. Ma con una cena e una discoteca potrei aiutarti.
    Carmelita: Mmm... sembra romantico. Sempre che a te non dia problemi cenare... in galera!
    Sly: Ah, ho sentito che il servizio è scadente.
    Carmelita: Appena ti prenderò lo capirai da solo!
  • [Il mondo delle corse di Muggshot]
    Sly: Guardi quell'orribile cranio?
    Bentley: Proprio così, e lo trovo incredibilmente affascinante.
    Sly: Uh?
    Bentley: Il mio infallibile sistema a raggi X, ha rilevato la presenza di un ascensore segreto che porta all'attico di Muggshot all'interno di quella testa gigante.
  • [L'ultima chiamata]
    Muggshot: Cosa? I miei ragazzi mi avevano parlato di un duro misterioso che si aggirava per la zona dei teschi ahhhh... sarebbe questo?!? Sei tu il seccatore che vuole rovinare la mia operazione? Un topo pelle e ossa con un bastone... bahhh... ma aspetta... io ho già visto quel bastone.
    Sly: Forse quando mio padre te l'ha sbattuto in testa!
    Muggshot: Tuo padre? Wow, tu sei un Cooper? Sai, quel Cosus Raccamagnosus aveva un sacco di foto, ma parlava troppo.
    Sly: Non ti dispiace se ti do una lezione...?
    Muggshot: Cosa, stai scherzando? Entri in casa mia, rubi la mia roba, e non ti basta... picchi anche i miei ragazzi... mi sento umiliato, violato e offeso. Preparati!

Episodio 3: Perfido voodoo[modifica]

  • [Il sentiero nella palude]
    Bentley: Sono spiacente, Sly, ma questa volta te la dovrai cavare senza di me, amico!
    Sly: Non crederai ai fantasmi, vero?
    Bentley: Ma certo. I miei sensori hanno rilevato un'evidente attività paranormale. Ma non è questo il problema. Il fatto è che questo schifoso pantano pullula di disgustosi batteri.
    Sly: Piantala, Bentley. Abbiamo da fare!
  • [La danza della morte]
    Mz. Ruby: Mmm, sento qua attorno le vibrazioni di Cooper. Una sensazione veramente molto spiacevole...
    Sly: Sì, anche tu mi dai la stessa sensazione. Cucinare un esercito di fantasmi non è molto divertente.
    Mz. Ruby: Ah ah... Sly, vedo la tua bocca muoversi ma tutto ciò che sento fare è bla, bla, bla. Bene, se la mascella deve muoversi, lasciamo pure che si muova. Ci rivediamo all'altro mondo, Sly Cooper.

Episodio 4: Fuoco nel cielo[modifica]

  • Bentley: Ascolta, ho calcolato la traiettoria di quei missili e... ...sono sicuro al 99% che saresti in grado di salirci su e arrivare in cima alla statua prima che esplodano.
    Sly: Mmm... e il restante 1%?
    Bentley: Beh, in quel caso, Sly, penso che finirai in mille pezzi... ma sarebbe senza dubbio un'esperienza veramente spettacolare.
    Sly: Bello.
  • [Fuoco e fiamme!]
    Panda King: Vedo che porti con te il bastone del noto clan di ladri Cooper. Sei venuto qui per vendicarti? Per riprenderti il Thievius Raccoonus?
    Sly: Sì! Era quello il mio piano ma ora sono più interessato a mettere fine al tuo racket di estorsioni.
    Panda King: A te che importa se seppellisco sotto la neve qualche inutile villaggio? Tu sei un ladro, proprio come me.
    Sly: È vero solo in parte. Io sono un ladro discendente da una lunga stirpe di ladri mentre tu... sei solo un maestro di fuochi artificiali frustrato che è diventato un piromane omicida.

Episodio 5: Il cuore freddo dell'odio[modifica]

  • [La tregua]
    Carmelita: Non capisco, Cooper. Ti ho dato la caccia per anni, cercando di sbatterti al fresco... ma quando hai la possibilità di lasciarmi dentro una gabbia, mi liberi... perché?
    Sly: Carmelita, forse siamo anche su fronti opposti della legge, ma tu non sei un mio nemico. Il gufo robotico omicida che ha costruito questo Raggio della Morte e ci ha quasi ammazzati... lui è sulla mia lista nera!
    Carmelita: Capisco cosa intendi. OK, allora finché i piani di Clockwerk non saranno sventati suggerisco di lavorare insieme.
    Sly: Finalmente insieme!

Frasi promozionali[modifica]

  • Il più astuto e simpatico procione mai apparso su PlayStation®2.[4]

Note[modifica]

  1. Nell'edizione italiana la frase compare erroneamente scritta nei sottotitoli come "Hei bingo, Sly! Guarda questa roba! Deve valere milioni! E sai che questo significa... sorveglianza più stretta. Per trovare la chiave del tesoro dovrai dar fondo a tutte le tue risorse!".
  2. Il "No" all'inizio della frase compare solamente nei sottotitoli della scena, nel doppiaggio italiano Muggshot inizia il discorso più semplicemente con "Non è possibile!".
  3. Nell'edizione italiana la frase compare erroneamente scritta nei sottotitoli come "Hei" aspetta, Sly. Le vedi quelle luci? Se fai un passo falso puoi ritrovarti con il tuo bel posteriore in fiamme!".
  4. Dal retro della confezione del gioco (ed. 2003).

Altri progetti[modifica]