Stefania Constantini

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Stefania Constantini (1999 – vivente), giocatrice di curling italiana.

Citazioni di Stefania Constantini[modifica]

  • [«Perché ha scelto questo sport?»] Avevo un'amica che ci giocava e un giorno mi ha invitata a provare. Avevo otto anni e da lì non ho più smesso. [«Che cosa le piaceva, a otto anni, di quel gioco?»] Fino a quel momento avevo praticato quasi esclusivamente sport individuali, come tennis o nuoto. E invece con il curling per la prima volta avevo l'occasione di interagire con altri bambini. Poi, andando avanti, ha cominciato a piacermi questa cosa del fair play, il rispetto tra avversari, il clima di amicizia tra tutti. È un aspetto del curling che non si è mai perso, anche ora che la competitività è cresciuta.[1]
  • Dopo i Giochi [di Pechino 2022] mi sono ritrovata catapultata in una nuova dimensione. La gente mi fermava per strada e mi chiedeva foto e autografi, i giornali e le tv andavano a caccia di interviste. Solo in quei giorni ho veramente capito la portata dell'impresa compiuta. Conservo tutto nel mio cuore. Ho imparato molto da queste esperienze, in senso sportivo e non solo. Partecipare a un'Olimpiade era il mio sogno da bambina, figuratevi vincerla.[2]
  • Mi alleno tutti i giorni, sul ghiaccio e a secco, facendo cardio e pesistica. Il curling si conosce poco e la nostra fatica in genere viene sottovalutata. È vero che non è paragonabile allo sforzo del fondo o di altre discipline, ma le nostre partite durano due ore e la parte strategica ti richiede un’energia mentale enorme. [«Come si lavora su quella parte?»] Con l'esperienza. Devi imparare a controllare l'adrenalina. Ci sono sport in cui l'adrenalina è utile ad andare forte. Per noi invece, è tutta una questione di controllo: troppa foga ti fa sbagliare.[1]

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Federica Furino, Vi farò innamorare del curling: la promessa di Stefania Constantini per Pechino 2022, elle.com, 2 febbraio 2022.
  2. Da un'intervista a La Gazzetta dello Sport; citato in Constantini: "Voglio che il curling resti popolare, l'occasione c'è lavorando per le Olimpiadi di Milano-Cortina 2026", eurosport.it, 29 marzo 2022.

Altri progetti[modifica]