Utente:Tommaso Mazzoni

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search


«La puntualità è il ladro del tempo» - Oscar Wilde (1854-1900).

«L'unico consiglio che mi sento di dare - e che regolarmente do - ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s'ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio». Indro Montanelli (1909-2001).

«L'abbandono è la peggiore crudeltà che si possa fare ad un cane, perché tra cane e padrone c'è un tacito, atavico accordo di mutua fedeltà». Alberto Moravia (1907-1990), da PensieriParole.it

«È viva la tua anima? E lascia che si nutra! Non lasciare balconi da scalare, né bianchi seni su cui riposare, né teste d’oro con guanciali da spartire». Edgar Lee Masters (1868-1950), da Biografieonline.it

«In Italia a fare la dittatura non è tanto il dittatore, quanto la paura degli italiani e una certa smania di avere un padrone da servire. Lo diceva Mussolini: "Come si fa a non diventare padroni di un paese di servitori?"». Indro Montanelli (1909-2001), da Aforismi@particelle.net

«Una stampa cinica e mercenaria prima o poi creerà un pubblico ignobile». Joseph Pulitzer (1847-1911), da Biografieonline.it

«I politici fanno già tanto di buono quando non fanno nulla di male». Henri Troyat (Lev Aslanovič Tarasov, 1911-2007), da FrasiCelebri.it

«Trovo, nei tempi in cui viviamo, un eccesso di tutto, sia nel volere avere che nel voler apparire[...]». Bruno Sabatini, pittore.

«A certe cose è più facile dare veste legale che legittima». Sir Thomas Beecham (1879-1961).