W. W. Jacobs

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

William Wymark Jacobs (1863 – 1943), scrittore britannico.

Incipit di Le tre sorelle[modifica]

Trent'anni fa, durante un'umida serata autunnale, tutti i familiari di Mallet Lodge erano riuniti intorno al letto di morte di Ursula Mallow, la più anziana delle tre sorelle che vi abitavano. I tendaggi sporchi e tarmati del vecchio letto di legno erano scostati, e la luce di una lampada a olio che esalava fumo illuminava l'espressione ormai spenta della donna morente, mentre fissava le sorelle con gli occhi velati. Nella stanza regnava un profondo silenzio, interrotto solo da qualche singhiozzo di Eunice, la sorella minore. Fuori la pioggia cadeva con insistenza quasi torrenziale sulle paludi in piena.

Bibliografia[modifica]

  • William Wymark Jacobs, Le tre sorelle, traduzione di Mida, in "Storie di fantasmi", a cura di Gianni Pilo e Sebastiano Fusco, Newton & Compton, 1995.

Altri progetti[modifica]