Cate Blanchett

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Statuetta dell'Oscar
Premi Oscar vinti:

The Aviator

  • Miglior attrice non protagonista (2005)

Blue Jasmine

  • Miglior attrice (2014)
Cate Blanchett nel 2011

Catherine Elise Blanchett nota come Cate Blanchett (1969 – vivente), attrice australiana.

  • Elisabetta I è un personaggio pazzesco della storia, e una donna così moderna. Tanti attori si sono misurati, penso a Glenda Jackson, a Helen Mirren, mi piace il fatto che questa sia una storia autonoma, che non devi aver visto il film precedente. È un film popolare su una guerra santa, ma anche moderno sull'invecchiamento con cui deve confrontarsi. Sarebbe stato perverso rinunciare al film quando c'erano tutti gli altri della prima volta. (citato in Cate Blanchett è di nuovo Elizabeth, in ilmessaggero.it, 19 ottobre 2007)
  • A proposito della vecchiaia poi dobbiamo rassegnarci, non ho voglia di lottare troppo contro i segni lasciati dal tempo. D'altra parte amo i volti e i corpi che cambiano e che sanno raccontare la storia di una vita. (dall'intervista di Alessandra De Luca, Ciak, febbraio 2009)
  • [A proposito di Brad Pitt] Lavorare al suo fianco è un immenso piacere, ma andare in giro con lui può essere un vero incubo: i fan lo amano più di una rockstar. (dall'intervista di Alessandra De Luca, Ciak, febbraio 2009)
  • In questo settore molti credono scioccamente che i film con le donne al centro siano del film di nicchia. Non lo sono, gli spettatori vanno a vederli e fanno guadagnare. Il mondo è rotondo, gente.[1]


Note[modifica]

  1. Citato in Oscar, Cate Blanchett: "Grazie a Woody Allen e viva le donne", Repubblica.it, 2 marzo 2014.

Film[modifica]

Altri progetti[modifica]