Discussione:Gaio Giulio Cesare

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.


Ho tolto la citazione di Gesù, che era riferita ad un imperatore (Augusto o Tiberio) e non certo a Giulio Cesare, che è morto nel 44 a.C. Cesare è un nome generico riferito alla dignità imperiale.--SigQualc1 (scrivimi) 09:43, 4 dic 2011 (CET)

Non credo: se i farisei rispondono che l'immagine sulla moneta è "di Cesare", è quantomeno molto probabile che si riferiscano proprio a Giulio Cesare. Hai qualche fonte che attesti ciò che affermi? --Micione (scrivimi) 03:06, 12 dic 2011 (CET)
Anch'io mi sono stupito di trovare questa citazione riferita a Giulio Cesare, e da una rapida verifica trovo che il termine "Cesare" (divenuto attributo imperiale presso i suoi successori) è generalmente inteso come riferimento all'allora regnante Tiberio (vedere per esempio la Catena aurea di San Tommaso: [[1]]). Notate anche che la risposta di Gesù perderebbe di efficacia se riferita ad un Cesare defunto, al quale non è propriamente possibile rendere la sua moneta. Sarei non tanto per cancellare la citazione, quanto per spostarla nella voce su Tiberio; ma attendo conferme o dissensi.--Giovangotango (scrivimi) 11:28, 4 apr 2015 (CEST)
Hai ragione, personalmente l'ho sempre intesa in un certo modo ma la fonte da te citata è autorevole, quindi non ho obiezioni. --Micione (scrivimi) 16:01, 3 mag 2015 (CEST)

Senza fonte[modifica]

  • Amo il tradimento, ma odio il traditore.