Evgenij Aleksandrovič Evtušenko

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Evgenij Evtushenko

Evgenij Aleksandrovič Evtušenko (1932 – vivente), poeta e romanziere russo.

  • Essenza del popolo è la bontà. (da Di dove siete voi? in Poesie, trad. Alfeo Bertin. Garzanti, Milano, 1970)
  • L'unica cosa che valga sul serio è la tenerezza. (da Autobiografia precoce)
  • Non esistono al mondo uomini non interessanti. I loro destini sono come le storie dei pianeti. (da Uomini)
  • Ricorda, al mondo c'è solo omicidio. Non esiste suicidio. (da Le betulle nane)
  • Sono Gagarin, il figlio della terra | Io sono Gagarin. | Per primo ho volato, | e voi volaste dopo di me. | Sono stato donato/per sempre al cielo, dalla terra, | come il figlio dell'umanità. (da Sono Gagarin, il figlio della terra; citato in Pier Paolo Pasolini, Pagine corsare)

Citazioni su Evgenij Aleksandrovič Evtušenko[modifica]

  • Bella Achmadulina e Evgenij Evtušenko, due rappresentanti della generazione poetica degli anni Sessanta, mostri sacri il cui successo di pubblico dura ininterrotto da oltre quarant'anni. (Mirella Meringolo)

Altri progetti[modifica]