Renè Guillot

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

René Guillot (1900-1969), scrittore francese.

Incipit di Ai quattro venti d'Africa[modifica]

– Vi avevo avvertito – dice Karim – si tratta di una storia quasi incredibile...
– Come tutte quelle che racconti tu... – insinua Samba in tono scherzoso.
– Sì, ma questa vi assicuro che non l'ho inventata... È una storia vera. Mio padre è tornato da poco da N'Dar Vère...
I tre ragazzi, Karim, Samba e Mamadù, e le loro due compagne di giochi Aminata e Maimuna, sono scesi, verso sera, fino al fiume, fino alle acque grigie del Senegal, sulle quali scivolano continuamente le piroghe: le stesse che al mattino, tra Maka e Dianna, hanno toccato N'Dar Vère, un piccolo villaggio di pescatori situato a ridosso delle dune rosse del fiume.

[René Guillot, Ai quattro venti d'Africa (Aux quatre vents d'Afrique), traduzione di Rosa Pisanti Cricchi, Loffredo Editore, Napoli 1968.]

Altri progetti[modifica]