5 novembre

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Citazioni sul 5 novembre.

  • Ricorda, ricorda! | Il 5 novembre, | la congiura delle polveri contro il parlamento; | non c'è ragione per cui | questa congiura | debba essere dimenticata.[1] (filastrocca inglese)
    Ricorda per sempre | il 5 novembre, | il giorno della congiura delle polveri contro il parlamento. | Non vedo perché | di questo complotto, | nel tempo il ricordo andrebbe interrotto.[2]
    Ricordate, ricordate | il cinque di novembre, | è il complotto delle polveri. | Per qual motivo | mai dovremmo dimenticare... | il complotto delle polveri?[3]

V per Vendetta[modifica]

  • – Dimmi, che giorno è oggi Evey?
    – Ehm... Il 4 novembre? [suonano le campane della mezzanotte]
    – Non più ormai... Ricorda per sempre il 5 novembre, il giorno della congiura delle polveri contro il parlamento. Non vedo perché di questo complotto nel tempo il ricordo andrebbe interrotto.
  • Ieri sera io ho distrutto il vecchio Bailey, per ricordare a questo paese quello che ha dimenticato. Più di quattrocento anni fa, un grande cittadino ha voluto imprimere per sempre nella nostra memoria il 5 novembre. La sua speranza, quella di ricordare al mondo che l'equità, la giustizia, la libertà sono più che parole: sono prospettive. Quindi, se non avete visto niente, se i crimini di questo governo vi rimangono ignoti, vi consiglio di lasciar passare inosservato il 5 novembre. Ma se vedete ciò che vedo io, se la pensate come la penso io, e se siete alla ricerca come lo sono io, vi chiedo di mettervi al mio fianco, a un anno da questa notte, fuori dai cancelli del Parlamento, e insieme offriremo loro un 5 novembre che non verrà mai più dimenticato. (V)
  • Nello spirito della commemorazione, affinché gli eventi importanti del passato, generalmente associati alla morte di qualcuno o al termine di una lotta atroce e cruenta vengano celebrati con una bella festa, ho pensato che avremmo potuto dare risalto a questo 5 novembre, un giorno, ahimè, sprofondato nell'oblio, sottraendo un po' di tempo alla vita quotidiana, per sederci e fare due chiacchiere. (V)

Nota[modifica]

  1. Tradizionale filastrocca recitata durante la Guy Fawkes Night, il 5 novembre di ogni anno.
  2. Citato in V per Vendetta.
  3. Citato in V for Vendetta.

Altri progetti[modifica]