Abd el-Kader

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Abd el-Kader

Abd el-Kader (1808-1883), militare e politico algerino.

Citazioni di Abd el-Kader[modifica]

  • Il nostro Dio, quello dei cristiani, degli ebrei, dei sabei e delle sette deviate, è Uno, come Egli ci ha insegnato. Egli Si è manifestato a noi con una teofania differente da quella con cui Si è manifestato nella Sua rivelazione ai cristiani, agli ebrei ed alle altre confessioni. Di più: Egli Si è manifestato alla stessa comunità di Maometto con teofanie molteplici e differenti, il che spiega come questa comunità, a sua volta, comprenda fino a settantatré sette differenti, entro ciascuna delle quali bisognerebbe ancora distinguere altre sette, pur esse varie e divergenti, come constata chiunque ha familiarità con la teologia. Ora, tutto ciò nasce soltanto dalla diversità delle teofanie, che è funzione della molteplicità di coloro cui esse sono destinate e della diversità delle loro predisposizioni essenziali. Nonostante questa diversità, Colui che si epifanizza è Uno, senza mutamento dall'eternità senza inizio all'eternità senza fine.[1]

Note[modifica]

  1. Citato in Gabriele Mandel, La via al sufismo, Bompiani, Milano, 2016, pp. 26-27. ISBN 978-88-452-1275-8

Altri progetti[modifica]